in

Elezioni regionali Umbria 2019: risultati definitivi – LIVE BLOG

16:00 – La sconfitta in Umbria «non ferma il governo», che «lavora per portare avanti il programma», quindi da qui a fine legislatura: «Sto lavorando per far durare il governo altri tre anni e poi per farlo valutare dagli italiani, il voto arriverà. Saranno gli italiani, a quel punto, a dire se avremo lavorato bene o male». Lo dice il capo politico del M5S e ministro degli Esteri Luigi Di Maio, in un’intervista a SkyTg24.

11:29 – «L’Umbria e una regione italiana e io credo sia uno specchio per dire ciò che vogliono gli italiani». Lo ha detto la neo presidente dell’Umbria, Donatella Tesei, arrivando al Park Hotel di Perugia per la conferenza stampa congiunta con Matteo Salvini.

11:09 – “La destra che ha vinto largamente in Umbria quando si presenta insieme ha il 48 per cento dei voti; Pd, più Renzi, più sinistra abbiamo il 30 per cento e il tema è: che facciamo davanti a quel 48 per cento? Una politica di alleanze si impone. Occorre del tempo, vanno costruite dal basso e sui contenuti, le alleanze si formano ‘per’ non contro qualcuno”. Lo ha detto all’Adnkronos Walter Verini, commissario del Partito Democratico in Umbria.

Risultati definiti delle elezioni regionali in Umbria del 27 ottobre 2019. Donatella Tesei, Centrodestra, è la nuova presidente della regione, avendo ottenuto il 57,55% dei voti. Ha prevalso sullo sfidante di PD e M5S, Vittorio Bianconi, che si è fermato al 37,48%. Oltre venti punti di distacco, dunque, tra le due coalizioni. Per quanto riguarda le liste, il vero vincitore è Matteo Salvini. La Lega ha ottenuto il 36,95%, un risultato schiacciante. Ha staccato di oltre 14 punti il Partito Democratico, al 22,33%. Debacle per il Movimento 5 Stelle che ha portato a casa un misero 7,33%, superato anche da Fratelli d’Italia, che ha ottenuto un lusinghiero 10,4%. Pessimo il risultato di Forza Italia, con il 5,5%.

elezioni regionali umbria risultati definitivi

Lunedì 28 ottobre 2019, 00:25 – Primi dati reali dello scrutinio per le elezioni regionali in Umbria: 19 sezioni scrutinate su 1005, Donatella Tesei 59,93%, Vittorio Bianconi 33,86%. Intanto Matteo Salvini in conferenza stampa da Perugia dice: “Conte? Un omino, non conta niente. La Lega è il primo partito del Paese”.

23:54 – Anche la prima proiezione SWG per la Rai conferma il netto vantaggio della candidata presidente del Centrodestra sul rivale di centrosinistra. Donatella Tesei otterrebbe tra il 56,6 ed il 60,6%, Vittorio Bianconi tra il 33,9 e il 37,9%.

elezioni regionali umbria risultati definitivi

23:40 – Secondo gli exit poll c’è un unico vero vincitore delle regionali in Umbria ed è Matteo Salvini: se il dato reale della Lega sarà il più alto della “forchetta” il partito dell’ex vicepremier supererebbe il 40% dei consensi.

23:18 – Intention poll Tecné, voti ai partiti: Lega: 37-43%; FDI: 6-10%; Forza Italia: 4-8%; Civiche Tesei: 2-6%; PD: 18-24%; M5S: 7-13%; Civiche Bianconi: 4-8%.

elezioni regionali umbria risultati definitivi

23:12 – Arrivano anche le prime parole (a urne chiuse stavolta…) di Matteo Salvini: “Commento dati veri. A occhio, abbiamo fatto una impresa storica”. Il leader della Lega è arrivato a Perugia, all’Hotel Fortuna, dove seguirà lo spoglio in diretta.

23:05 – Primi exit poll di Opinio per la Rai: centrodestra avanti nettamente, Donatella Tesei otterrebbe tra il 56,5 ed il 60,5%, mentre il candidato PD-M5S Vittorio Bianconi sarebbe tra il 35,5 e il 39,5%.

22:34 – A meno di mezz’ora dalla chiusura dei seggi, monta la polemica sulle diverse violazioni del silenzio elettorale, tra cui spicca quella di Matteo Salvini. Il Codacons, in particolare, ha annunciato la presentazione di una denuncia ad Agcom e Polizia Postale. “Nonostante la legge imponga in queste ore il silenzio elettorale –  si legge in una nota – partiti e politici di ogni schieramento si sono scatenati su web e social network lanciando messaggi agli elettori, in piena violazione della normativa vigente”. L’associazione chiederà l’oscuramento  degli account degli esponenti politici e dei partiti che in queste ore hanno fatto campagna elettorale sui social network. Tuttavia, è bene ricordare che si tratta di violazioni non punibili per legge, non menzionando la normativa che risale al 1985 i social media.

20:00 – Alle 19 aveva votato il 52,8% degli aventi diritto. Un netto incremento rispetto alle ultime regionali del 2015, quando alla stessa ora si era recato alle urne il 39,9% degli elettori umbri.

Elezioni regionali Umbria risultati: su UrbanPost seguiamo in tempo reale l’elezione del presidente e del consiglio regionale umbro con un live blog dalle 23 di oggi, domenica 27 ottobre 2019, ora di chiusura dei seggi. Intanto, arrivano i primi dati sull’affluenza: alle 12 aveva votato il 19,55% dei cittadini umbri in 92 comuni, un’affluenza in netto aumento rispetto alla precedente tornata elettorale del 2015, che alla stessa ora aveva fatto registrare solo il 15,39%.

Elezioni regionali Umbria risultati definitivi

Elezioni regionali Umbria 2019: i candidati presidente

Questi i candidati alla carica di presidente della regione Umbria:

  • Claudio Ricci (Italia Civica, Proposta Umbria, Ricci Presidente)
  • Emilia Camuzzi (Pci, Potere al Popolo)
  • Donatella Tesei (Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia, Umbria Civica, Tesei Presidente, nella foto sopra)
  • Rossano Rubicondi (Partito Comunista)
  • Martina Carletti (Riconquistare l’Italia)
  • Vincenzo Bianconi (Partito Democratico, Movimento 5 Stelle, Bianconi per l’Umbria, Sinistra civica verde, in foto sotto)
  • Giuseppe Cirillo (Partito delle buone maniere)
  • Antonio Pappalardo (Gilet Arancioni)

Elezioni regionali Umbria risultati definitivi

Elezioni regionali Umbria risultati: le ultime news sul voto

Nonostante le urne aperte, ma non sono mancate le notizie su questo atteso appuntamento elettorale di cui nessuno disconosce la valenza politica nazionale. Tra le più significative, le dichiarazioni del presidente lombardo Attilio Fontana (Lega). «Se il centrodestra vincesse le regionali – ha detto Fontana in una lunga intervista a La Stampa – in Umbria sarebbe «l’inizio di una riscossa. Per anni si è tenuto il coperchio su questo paese, dando informazioni false e distorte, ora invece c’è la possibilità di sapere come stanno le cose». Secondo Fontana in Umbria oggi inizia la riscossa del centrodestra, e “poi tocca all’Emilia Romagna”. Di tutt’altro segno le parole di Gianfranco Rotondi (Forza Italia). “Controcorrente vi dico che non succederà niente voto umbro andrà come previsto, il governo rimarrà in sella perché non ha alternative, Salvini sarà mattatore fino a tre mesi prima del voto politico, quando si presenterà una persona nuova e lo batterà”, ha scritto su Twitter il fondatore della Democrazia Cristiana per le autonomie, oggi deputato azzurro.

>> Tutte le notizie sulle elezioni

Written by Andrea Monaci

48 anni, fondatore e direttore editoriale di Urbanpost.it, ha iniziato la sua carriera con la cronaca locale, ma negli ultimi 20 anni si è occupato principalmente di lavoro, criminalità organizzata e politica. Ha scritto tra gli altri per il "Lavoro e Carriere" e "Il Secolo XIX". Quando non lavora le sue passioni sono la musica rock, i cani, le vecchie auto e la buona cucina.

alberto angela carlo

Alberto Angela ospite a Da Noi… a ruota libera: «Mio nonno salvò la vita a tantissimi ebrei»

Ivana Mrazova Instagram, body trasparente e posa provocante: «Ma sei vera?»