in

Elezioni Sardegna 2019 exit polls: Centrodestra primo, crollo M5S

Le urne per le elezioni regionali in Sardegna sono chiuse da pochi minuti, lo spoglio delle schede inizierà solo domattina alle 7 ma sono stati diffusi i primi exit polls realizzati da Opinio per conto della Rai. Secondo questi sondaggi svolti all’uscita dai seggi, il Centrodestra con Christian Solinas sarebbe in testa con una percentuale di voti che oscilla tra il 37 ed il 41%. Al secondo posto il Centrosinistra con Massimo Zedda, tra il 36 ed il 40%. Al terzo posto invece il Movimento 5 Stelle, che con Francesco Desogus otterrebbe solo una percentuale compresa tra il 13 e il 17%.

Gli exit poll Opinio realizzati per le regionali in Sardegna fotografano anche il voto ai partiti. Il M5S sarebbe il primo partito con una forchetta tra il 14 e il 18%, secondo il Pd che si attesterebbe tra il 13 e l 17%, al terzo posto la Lega con una forbice tra il 12 e il 16%. Forza Italia sarebbe quarta con una forbice che va tra il 6 e il 10% mentre Fratelli d’Italia sarebbe tra il 2 e il 5%.

(seguono aggiornamenti)

Written by Andrea Monaci

48 anni, fondatore e direttore editoriale di Urbanpost.it, ha iniziato la sua carriera con la cronaca locale, ma negli ultimi 20 anni si è occupato principalmente di lavoro, criminalità organizzata e politica. Ha scritto tra gli altri per il "Lavoro e Carriere" e "Il Secolo XIX". Quando non lavora le sue passioni sono la musica rock, i cani, le vecchie auto e la buona cucina.

“Neanche un Amarone dell’87 vale le lacrime dei miei figli”, Fernanda Lessa: quando la felicità si misura in alcool

Il Santo del giorno 25 febbraio: San Gerlando di Agrigento