in ,

Elezioni sindaco Milano 2016: si vota anche per Presidente e Consiglio di Municipio

Il 5 giugno 2016, con eventuale ballottaggio fissato per il 19 giugno, si voterà per le elezioni del sindaco a Milano, così come in altre importanti città italiane (la capitale Roma, Bologna, Cagliari, Catania, Trieste, Torino, Trieste e altri 1346 comuni italiani); nel capoluogo lombardo oltre al primo cittadino, i milanesi potranno esprimere la loro preferenza anche per il Presidente del Municipio e il Consiglio di Municipio.

=> CLICCA QUI PER TUTTE LE INFORMAZIONI SULLE ELEZIONI AMMINISTRATIVE

Il Consiglio Comunale infatti ha promosso una “riforma” del territorio di Milano che prevede la costituzione di 9 Municipi con differenti poteri e funzioni rispetto alle attuali Zone in cui è divisa la città; sostanzialmente vengono affidate al Municipio deleghe in ambito di manutenzione del patrimonio comunale, edilizia, arredo urbano e verde. I cittadini avranno la possibilità di avere un rapporto più diretto con le istituzioni, potendo presentare istanze e petizioni, oppure potranno essere indetti referendum relativi a scelte per il territorio del Municipio.

Varia anche il numero dei Consiglieri municipali, che scenderanno a 30 contro i 41 che prima venivano eletti per le Zone; il Presidente di Municipio poi potrà scegliere fino a 3 Assessori che andranno a costituire la Giunta del Municipio.

Anticipazioni Uomini e Donne trono classico: Andrea bacia ancora Laura, ecco la reazione di Giulia

KPMG offerte di lavoro

KPMG posizioni aperte 2016: offerte di lavoro a Milano e non solo