in ,

Elezioni Usa 2016 Presidenziali America: Hillary Clinton vs Donald Trump, quale scandalo per l’Election Day?

Elezioni Usa 2016 Presidenziali: continua la bufera legata alle e-mail inviate da Anthony Weiner sul server di Hillary Clinton. Stando a quanto riportato da CBS News, la posta elettronica salvata sul computer del politico repubblicano non coinciderebbe con quella ritrovata durante un altro controllo effettuato dagli inquirenti poco tempo prima.

La sfida tra Hillary Clinton e Donald Trump si riaccende ancora con un fascicolo aperto dall’FBI che coinvolge le presunte e-mail inviate da Anthony Weiner a una ragazza ancora minorenne. Un’ombra scura che getta discredito sull’integrità morale della candidata alle Elezioni presidenziali 2016, Hillary Clinton.

Dopo la maldicenza, ancora non del tutto confermata, secondo la quale, la moglie di Donald Trump, la modella Melania, sfilò negli States senza permesso di soggiorno. A qualche giorno di distanza, la patata bollente, ritorna ora nelle mani di Hillary Clinton che, in piena campagna elettorale, decide di calare il sipario sul presunto adescamento di minore effettuato da Weiner in rete. Melania Trump, fulgida promessa della moda statunitense, al momento del suo arrivo negli USA era in possesso della cosiddetta green card. Hillary Clinton sarebbe invece del tutto estranea alla vicenda come anche la moglie di Weiner, Huma Abedin, afferma di non essere a conoscenza dell’esistenza di e-mail  di Hillary Clinton sul computer del marito.
La guerra per le Elezioni Usa 2016 si fa sempre più aspra tra i due candidati, Hilary Clinton e Donald Trump.
Segreti insabbiati che rivelano la presunta inclinazione per il gentil sesso dell’ex first lady. Secondo la CNN e Fox News, tra Huma Abedin, ex braccio destro dell’ex segretario di Stato e Hillary Clinton, c’è sempre stato un rapporto stretto, una “importante relationship.
Così scottanti rivelazioni non sono una novità per il popolo americano, i pezzi di un puzzle noto agli insider da tempo, sembrano ora comporsi proprio in vista dell’8 novembre, data delle elezioni USA 2016. Un tentativo di boicottaggio che potrebbe costar caro alla candidata democratica, ora in testa nei sondaggi con circa il 47 per cento delle preferenze degli americani. Donald Trump, con il suo 45,3% sembra invece essere più vicino alla Clinton di quanto si pensi. Un testa a testa che si protrae ormai da giorni e giorni senza però trovare un risultato stabile.

Photo Credit: Wikipedia Commons

The Vampire Diaries 8 stagione anticipazioni episodio 4: il destino di Damon

trovare lavoro all'estero errori

Come trovare lavoro all’estero? 5 errori da evitare