in ,

Come eliminare i cattivi odori da casa

Come eliminare i cattivi odori da casa

Come eliminare i cattivi odori da casa? Sicuramente una delle prime tecniche è quella di arieggiare. Certo, facile a darsi. Difficile a farsi, specie se fuori le temperature faticano a vedere il segno “+” sul termometro. E allora, come fare a eliminare i cattivi odori da casa? Magari dovuti al fumo, a un cibo a base di frittura, oppure degli odori “normali” dello scarico del bagno. Ecco come eliminare i cattivi odori da casa.

—> TUTTE LE NEWS CON URBANPOST

Come eliminare i cattivi odori da casa: il materiale da utilizzare

Come eliminare i cattivi odori da casa? Per poter consentire alla vostra casa e agli inquilini di avere un buon profumo occorre avere a portata di mano determinati strumenti. Quali? Ecco di cosa abbiamo assolutamente bisogno:

  • bicarbonato di sodio
  • limone
  • ammoniaca
  • candeggina
  • aceto bianco
  • deodoranti per ambiente

Come eliminare i cattivi odori da casa: il primo consiglio

Beh, sembrerà banale ma per eliminare i cattivi odori da casa basterà seguire alcuni accorgimenti tecnici. Per esempio, affinché si possa avere una casa sempre profumata è indispensabile una costante pulizia ed è importante aprire finestre e porte regolarmente per lasciar circolare l’aria. Per evitare cattivi odori da casa è opportuno pulire subito eventuali schizzi di salse o simili e aprire le finestre o azionare la ventola.

colesterolo alto cosa mangiare e cosa evitare, colesterolo alto cosa mangiare, colesterolo alto cosa evitare, colesterolo alto dieta, colesterolo alto cibi da evitare,

I cattivi odori da casa, poi, spesso dipendono dai cibi. Al Meridione, a esempio, i cenoni di Natale e Capodanno sono a base di pesce. E per eliminare l’odore “antipatico”, o anche di aglio e della cipolla, strofinate gli utensili, le padelle, i taglieri e anche le mani con uno spicchio di limone. Se desiderate liberarvi dagli odori persistenti, lasciate sobollire un pentolino con acqua e aceto bianco.

Come eliminare i cattivi odori da casa: secondo consiglio da seguire

Un altro consiglio su come eliminare i cattivi odori da casa? Beh, capita spesso che a emanare cattivi odori in casa siano elettrodomestici come lavastoviglie o frigorifero. Per pulire l’interno del frigorifero, a esempio, è consigliata una combinazione di bicarbonato di sodio e acqua. Se in casa siete soliti utilizzare un “cesto” con funzione da pattumiera, il consiglio è quello di pulirlo con candeggina diluita. Oppure, un altro consiglio è quello di utilizzare buccia di arancia o limone.

Almeno una volta all’anno lavate da cima a fonda le credenze, che contengono prodotti alimentari, e lasciatele vuote, con le antine aperte per alcune ore. Per gli odori in bagno, accendete un fiammifero o una candela e date fuoco a un pezzo di corda, poi spegnetelo e lasciatelo in un piatto nel bagno per cinque minuti. Per l’odore del fumo sono molto utili le candele antifumo e dovreste proprio tenerle sempre accese se nella stanza ci sono parecchie persone che fumano.

obesità in italia 2016, obesità in italia 2015, obesità infantile in italia, obesità in italia statistiche, sedentarietà in italia, fumo in italia, alcol in italia,

Come eliminare i cattivi odori da casa: combattere il fumo

Come eliminare i cattivi odori da casa persistenti a causa del fumo? Per l’odore del fumo sono molto utili le candele antifumo e dovreste proprio tenerle sempre accese se nella stanza ci sono parecchie persone che fumano.

pordenone anziano sgozzato

Pordenone anziano trovato morto sgozzato, fratello si barrica in casa: è armato

Zuckerberg processo Oculus Rift e problema fake news su Facebook

Facebook news: Mark Zuckerberg testimone al processo per Oculus Rift e il problema delle fake news