in

Elisabetta Canalis mostra il fisico scolpito ad Alessandro Proto su Instagram: frecciatina per averla definita vecchia

Sembra proprio che la bella Elisabetta Canalis sia molto suscettibile alle critiche e anche parecchio permalosa per giunta: a provarlo è lo scatto pubblicato da lei sul suo profilo Instagram “velatamente” riferito ad Alessandro Proto. Cos’è successo tra i due di così grave e imperdonabile?

Circa un mese fa girava voce che la separazione tra l’ex velina e  il chirurgo Brian Perri fosse stata causata dall’imprenditore: siccome il gossip era del tutto infondato, Proto ha voluto mettere bene in chiaro la situazione con un pungente messaggio apparso sui social.

“Capisco la stizza della Signorina Canalis, d’altronde quando si arriva a una certa età e si lavora in un ambiente come quello dello spettacolo senza aver raggiunto i risultati sperati e l’unico modo per farsi notare è postare foto mezze nude sui social, è logico e normale avere reazioni di un certo tipo come storpiare i cognomi o altro. E’ un po’ una piccola Emilio Fede. Auguro alla Canalis tutto il meglio, l’importante è che non accostino più il suo nome al mio. Apparteniamo a due mondi differenti e lo si vede anche dagli insulti che ho ricevuto dai suoi fan in queste ore. Ripeto ancora che non ho nulla contro la Canalis e proprio per questo voglio stare fuori da questo circo mediatico. Alessandro Proto“. Nessun complimento ad Elisabetta, anzi accuse mal celate che la showgirl si è legata al dito e non ha dimenticato.

alessandro proto

Così dopo un breve periodo di apparente calma piatta, la Canalis è spuntata con uno scatto che la ritrae in bikini e una dedica speciale rivolta all’imprenditore che la considerava ormai datata: “Dedico le ultime foto pubblicate sul mio profilo Instagram al caro Alessandro, che mi aveva data della vecchia. Non credo sia stato molto carino nei miei confronti ma non porto rancore, sicuramente avremo modo di chiarirci“. Risposta sagace ad una provocazione bella e buona: Eli non sarà rancorosa, ma un po’ scontrosa di certo si.

Seguici sul nostro canale Telegram

ComoNExT

Dai voucher locali ai bandi europei, finanziamenti per progetti d’impresa

fai da te

La digitopressione: fai da te con attenzione