in

Elisabetta Gregoraci a Vieni da me: la showgirl si commuove durante l’intervista della Balivo

Durante la puntata di oggi, mercoledì 2 gennaio 2019, di Vieni da me su Rai1 abbiamo visto una Elisabetta Gregoraci commossa durante l’intervista con Caterina Balivo, la padrona di casa a Vieni da Me, il talk femminile di Rai1. La Balivo è decisamente abile nel proprio lavoro, la conduttrice è in grado di condurre i propri ospiti durante le interviste con una scioltezza ammirabile passando da argomenti più leggeri ad argomenti più profondi, aiutando gli intervistati a scavare nel proprio io e ad emergere per quello che sono: persone fragili come tutti. Un 2 gennaio di commozione, quindi, così da iniziare l’anno con la giusta profondità di spirito. Elisabetta Gregoraci non teme le lacrime e mentre parla della madre, scomparsa anni fa, si commuove (suscitando la solidarietà del pubblico, a casa e in studio). Le parole che ha dedicato alla sua mamma sono bellissime e piene di amore, tanto che viene naturale immaginare il bellissimo rapporto che sicuramente avevano le due donne, una modello per l’altra, un’amicizia unica e sempre più rara da trovare e costruire. La donna ha comunque voluto organizzare il matrimonio fin nei minimi dettagli, nonostante l’avanzare della sua malattia, come ha raccontato oggi la Gregoraci su Rai1.

elisabetta gregoracci si commuove a vieni da me

Elisabetta Gregoraci a Vieni da me: “Mia madre, la mia migliore amica”

Elisabetta Gregoraci, durante l’intervista con Caterina Balivo a Vieni da me ha fatto commuovere anche il pubblico parlando della propria mamma e in particolare del rapporto che le univa. La showgirl ha dedicato parole dolci per la madre, definendola la sua “migliore amica e confidente”. La mamma di Elisabetta è scomparsa anni fa, portata via da un tumore; la donna però, ha lasciato un segno indelebile nella vita di chi l’amava, Elisabetta la descrive con così tanto amore che non possiamo non apprezzarne il dolce racconto. Elisabetta Gregoraci racconta il percorso della malattia della madre, l’atteggiamento positivo che l’ha sempre contraddistinta, un esempio per Elisabetta stessa. La showgirl ci racconta: “Si è ammalata giovanissima, noi eravamo delle bambine. Nonostante tutto, però, è sempre stata lei a dare forza a noi. Mio padre non parlava più […] mia sorella l’ha vissuta in maniera forse peggio di me. Ognuno vive il suo dolore in maniera diversa…“. Il racconto è ancora più forte quando Elisabetta parla di date, eventi e una tempistica ancora più distruttiva. La madre è scomparsa pochi giorni prima della data del matrimonio della sorella di Elisabetta, Marzia, lasciando un vuoto ancora più grande: “Marzia si doveva sposare il 15 luglio e mia madre è morta il 29 giugno. Qualche anno prima della sua scomparsa era stata al mio matrimonio ed era molto felice per me“.

gregoracci a vieni da me commossa

Elisabetta Gregoraci racconta a Caterina Balivo: “Mi manca tutto di mia mamma. Mi fidavo solo di lei”

Per rispondere alla domanda della Balivo “Cosa ti manca di più di tua madre” Elisabetta ci regala un altro momento di tenerezza, testimone ancora una volta di un amore grande. Elisabetta risponde ai microfoni di Vieni da me utilizzando, semplicemente, la parola “tutto“, tutto le manca della sua mamma. “Avevo un rapporto così bello con lei… La mamma ti ama e ti vuole bene senza alcun fine!” aggiunge in chiusura. La Balivo prosegue la conversazione, chiedendo: “Ti è mancata in questo periodo particolare della tua vita?”. La Gregoraci racconta come abbia dovuto costruire una corazza per sopravvivere: “Ognuno di noi non è più lo stesso ora. Io ho messo una corazza: diventi inevitabilmente più forte, più dura col mondo”. Poi un altro grande rammarico: “Mi dispiace molto per i nipotini che non hanno potuto conoscerla. Io ogni giorno parlo di mia madre a mio figlio“. A Vieni da Me Elisabetta Gregoraci ha poi aggiunto che la malattia della mamma ha cambiato la vita non solo da un punto di vista affettivo ma anche sotto un aspetto più pragmatico, purtroppo. Spesso la showgirl si sottopone a controlli di prevenzione perché la malattia ha colpito anche altre donne della famiglia Gregoraci, “dimezzandola” come lei stessa racconta tristemente. Infine la bella Elisabetta offre a tutti i telespettatori una bella lezione di vita, uno spunto sul quale riflettere sull’importanza della vita e del tempo che ci è regalato. I medici che avevano in cura la madre di Elisabetta la avevano anticipato che la malattia avrebbe potuto fare il suo corso prima di quando, di fatto, la donna è scomparsa. Ecco perché “ogni giorno era prezioso. Il fatto che lei potesse stare un giorno in più con me, rendeva quel giorno bellissimo” ha dichiarato infine Elisabetta. 

Leggi anche –> Ricky Martin di nuovo papà: è nata Lucia, la prima figlia dal marito Jwan Yosef

omicidio noemi durini news

Omicidio Noemi Durini: genitori di Lucio Marzo sotto indagine, accuse e sospetti

Barbara D’Urso e la foto con scollatura vertiginosa: “Barbarella” sa come infiammare il web