in , ,

Elisabetta II, 65 anni sul trono: scandali e grandi imprese del suo regno

Elisabetta II, 65 anni sul trono: l’incoronazione a 26 anni con la morte del padre

Un traguardo mai raggiunto prima per un sovrano britannico, il Giubileo di Zaffiro, i 65 anni di regno. A coglierlo con forza e determinazione è stata la Regina Elisabetta II d’Inghilterra, salita al trono dopo la morte prematura del padre Giorgio VI il 6 febbraio 1952. A soli 26 anni la giovane Elisabetta diventava la sovrana dell’Impero Britannico che con fatica ma anche estrema determinazione cercava di uscire dalle difficoltà post belliche. Certamente non un momento facile per Elisabetta, primogenita di casa Windsor, ma anche estremamente legata al padre, che aveva visto consumarsi nel rivestire quel ruolo non voluto né dovuto. Il padre infatti era il secondogenito della casata ma, a seguito dell’abdicazione del fratello, era stato incoronato re.

La giovane Elisabetta aveva visto il padre lottare con tutte le sue forze per portare il Paese fuori dalla Seconda Guerra Mondiale e ricostruirlo a seguito di quell’immane disastro; la salute non era stata d’aiuto a re Giorgio VI, sfiancato da un tumore ai polmoni e venuto a mancare prematuramente a soli 57 anni. La giovane principessa si trovava in Kenya per una visita ufficiale con il marito quando le venne comunicata la morte del padre e con essa il suo nuovo ruolo da regina della nazione e dell’impero.

Elisabetta II, 65 anni sul trono: gli scandali che hanno colpito il suo regno

Per quanto la regina Elisabetta II sia conosciuta per la sua riservatezza e la sua “freddezza” non sono mancati, fin dall’inizio del suo regno, scandali che l’hanno messa a dura prova. Il primo arrivò poco dopo la sua salita al trono, e direttamente dalla famiglia reale stessa. La sorella della sovrana infatti, la principessa Margareth, da giovane icona della moda e celebrity sui tabloid del regno, ebbe una importante relazione amorosa che avrebbe dovuto sfociare in un matrimonio con il colonnello  Peter Townsend, eroe della RAF durante la seconda guerra mondiale ma con un divorzio alle spalle, ma che venne impedito (per quanto noto) dalla stessa sovrana.

=> 10 curiosità che dovete assolutamente sapere sulla Regina Elisabetta II

Molto simile fu il suo veto sulla lunga e tormentata relazione del primogenito Carlo con Camilla Shand, duchessa di Cornovaglia, il quale fu invece quasi “costretto” a sposare Lady Diana; un matrimonio tragico, fatto di tradimenti e dolore, che non poté che sfociare nel divorzio del 1996 che mise a dura prova la riservatezza e la morale rigida di Elisabetta II per quel che riguardava gli affari di famiglia. Una situazione che peggiorò se possibile ancora di più con la tragica morte di Lady Diana nel 1997: furono probabilmente quelli i giorni più duri per il regno di Elisabetta II, additata dai suoi stessi sudditi come “fredda” e senza emozioni.

Elisabetta II, 65 anni sul trono: grandi imprese compiute sotto il suo regno

Eppure per quanto estremamente rigida per quel che ha sempre riguardato gli affari di famiglia, la morale e l’etichetta che la famiglia reale deve seguire in pubblico, Elisabetta II è la sovrana che è riuscita a traghettare l’Impero Britannico nel Commonwealth moderno, nato nel 1949. Dove altre Nazioni hanno fallito, vedendo i propri possedimenti e le proprie colonie ribellarsi e abbandonare la Madre Patria, l’Inghilterra ma soprattutto l’indole pacata ma decisa di Elisabetta II è stata in grado di mantenere saldi i rapporti economici e di benessere di tutte le proprie ex colonie rafforzando il Commonwealth, i cui Stati membri ancora oggi fanno riferimento, almeno formalmente, alla Corona inglese.

Maggiorazione sociale Inps cosa sapere

Maggiorazione sociale Inps 2017: che cos’è, a chi spetta, limiti di reddito e domanda

rissa cena amici facebook

Facebook news e privacy: nuovo motore di ricerca immagini e Safer Internet Day