in

Elon Musk e il successo di Tesla Model 3: un crowdfunding da 9 miliardi di dollari

Elon Musk, l’uomo dei record 3.0: dalle navicelle spaziali ai treni superveloci sino al grande successo di Tesla Model 3, un’automobile completamente elettrica candidata ad essere la prima della categoria accessibile a tutti.

Ancora un grande successo per Elon Musk, l’imprenditore sudafricano che ha da poco lanciato Tesla Model 3 e ha visto arrivare, in solo 24 ore, oltre 180mila prenotazioni, quasi 300mila sino ad oggi. Prima di entrare nel merito di Tesla, però, vi raccontiamo chi è l’uomo dei record: Elon Musk, classe 1971, è un imprenditore sudafricano naturalizzato negli Stati Uniti. La sua carriera parte nel 1999 quando co-fondò, una società di servizi di pagamento e finanziari online divenuta oggi la celebre PayPal: nel 2002 Musk fonda invece la sua terza compagnia, SpaceX, con l’intento di creare un successore privato dello Space Shuttle. “Il prossimo grande momento sarà quando la vita diventerà multi-planetaria, un’avventura senza precedenti che aumenterà notevolmente la ricchezza e la diversità della nostra coscienza collettiva” ha commentato a proposito dell’esplorazione spaziale che Musk vede come un processo fondamentale per l’espansione e la conservazione della razza umana.

Nel 2003 Elon Musk passa dallo spazio alle automobili fondando Tesla Motors, un’azienda automobilistica che ha come scopo principale quello di creare veicoli elettrici ad altre prestazioni ma, soprattutto, destinate ad un mercato di massa: all’interno di questo grande processo è nata Tesla Model 3, l’auto elettrica che in sole 24 ore dalla presentazione ha ricevuto oltre 180mila prenotazioni. Dal design accattivante, questo terzo modello di automobile elettrica garantisce 345km di autonomia con una ricarica ma anche il raggiungimento dei 100 km/h in soli 6 secondi: alte prestazioni ad un prezzo più che competitivo. L’auto verrà infatti commercializzata dal 2017 ad un prezzo che si aggira dai 35mila ai 40mila dollari, incentivi esclusi: questo fattore ha fatto sì che, a poco più di 4 giorni dal lancio, ci siano già quasi 300mila di prenotazioni per un affare da oltre 9 miliardi di dollari. Rimane solo una domanda: riuscirà a soddisfare tutte le richieste? Intanto, già per la fine del 2016, Elon Musk ha confermato che i Tesla Supercharger (stazioni di ricarica veloce) arriveranno a coprire tutta l’Italia.

(Foto: Tesla on Facebook)

50 Sfumature di Grigio: film in Tv su Canale 5 il 25 gennaio

50 sfumature di nero, Vancouver è il cuore del sequel di “50 sfumature di grigio”: le ultime immagini [VIDEO]

Concorso infermieri Bari

Concorso insegnanti Scuola dell’Infanzia 2016 a Forlì-Cesena: bando, requisiti e scadenze