in ,

Emanuela Orlandi fu seviziata e stuprata? Diffuso audio sconcertante a Chi l’ha visto?, i dettagli

Emanuela Orlandi fu seviziata e stuprata? Questo l’agghiacciante interrogativo nato dopo la diffusione di un audio shock diffuso mercoledì sera, 14 settembre, da Chi l’ha visto?, in cui è possibile sentire un soggetto femminile sottoposto a sevizie che soffre e si lamenta, registrazione che per il SISDE all’epoca delle indagini sulla scomparsa della 15enne residente in Vaticano fu “presumibilmente di carattere sessuale”.

La famiglia della giovane, nella persona del fratello Pietro ospite della Sciarelli, avrebbe riconosciuto in quell’audio la voce di Emanuela, audio di cui sarebbe entrata in possesso soltanto tre mesi fa. Il documento in questione è agghiacciante: nella registrazione si udirebbero tre soggetti maschili (le cui voci, per circostanze non note, non si sentono ma sono state trascritte foneticamente dai servizi segreti) con accento romanesco, tre presunti aguzzini che abusano di una giovane vittima, che è possibile udire chiaramente mentre si lamenta e chiede aiuto, ansima, patisce forte dolore per via di presunte sevizie sessuali ed anche stimolazione elettrica, e implora i suoi aguzzini di non farle del male.

CLICCA QUI PER ASCOLTARE L’AUDIO SHOCK DIFFUSO DA CHI L’HA VISTO?

Difficile ricostruire in maniera integrarle il contenuto della registrazione, giacché le voci maschili sono state ‘eliminate’, e dal documento si possono evincere solamente esclamazioni frammentarie della vittima. Tra tutte una frase finale: “Dovevo darti quel numero di telefono”. A chi appartiene quella voce, a quale numero fa riferimento? E chi e quando ha manipolato la registrazione, estrapolando dal contesto le presunte tre voci maschili?

Grande Fratello Vip: le prime foto della casa

raoul bova, raoul bova moglie, raoul bova mamma, raoul bova in moto, raoul bova news,

Raoul Bova: felice con Rocio ma non rinuncia all’amore della mamma