in ,

Emergenza Maltempo: 8 morti per il gelo, il caso dei “senzatetto”

L’emergenza maltempo che sta attanagliando nelle ultime ore l’Italia continua a mietere vittime. Nonostante gli sforzi dei Comuni e delle associazioni di volontariato, infatti, anche ieri, sabato 7 gennaio 2017, si sono registrate altre tre vittime: due senzatetto sono stati trovati morti sul Lungarno a Firenze e in un sottoscala di un palazzo abbandonato a Milano. Inoltre, in Brianza, a causa del maltempo è morto un anziano malato di Alzheimer in Brianza: l’uomo, 81 anni, era scomparso dalla sua abitazione a Capriano, in provincia di Monza.

—> EMERGENZA MALTEMPO: SCUOLE CHIUSE, ECCO DOVE

Dunque, con i tre morti di ieri, sale a 8 il conto complessivo delle persone morte nelle ultime 72 ore: ai tre di ieri, sabato 7 gennaio 2017, si aggiungono infatti i senzatetto trovati morti ieri ad Avellino e Latina, l’indiano trovato cadavere in strada venerdì ad Aversa, la donna morta in Puglia probabilmente per una caduta sul ghiaccio, il romeno malato di tubercolosi ritrovato nell’ex Standa di Messina.

—> EMERGENZA MALTEMPO: LE SCUSE DEL SINDACO DI AVELLINO

Intanto, il caso dei senzatetto è arrivato anche alla porte del Pontificato. Papa Francesco, infatti, ha deciso di lasciare aperti i dormitori 24 ore e, per coloro che non vogliono muoversi, ha dato in dono sacchi a pelo resistenti fino a -20 gradi e messo a disposizione anche le auto dell’Elemosineria.

abusi a scuola su 16enne a ragusa

Emergenza Maltempo, scuole chiuse al centro-Sud: ecco dove

Adriano Celentano figli

Adriano Celentano Arquata, il vicesindaco contro il Molleggiato: “Si è dimenticato di noi”