in

Emilia Romagna, la sua gastronomia al centro del contest fotografico #myER

Voglia di cimentarvi nel contest fotografico #myER? Venerdì 5 settembre 2014 il concorso promosso da Apt Servizi lancia una nuova ed appassionante sfida a tutti gli “Instagramers”: quella di immortalare in immagini il meglio della gastronomia dell’Emilia-Romagna.

contest fotografico gastronomia Emilia-Romagna 2014

Fino al 20 ottobre gli amanti della fotografia digitale racconteranno le prelibatezze culinarie che rendono la regione leader in Europa per prodotti d’eccellenza e marchi di qualità: dal Parmigiano al prosciutto di Parma, dalla piadina alle ricette della tradizione, fino ad arrivare alle ultime frontiere culinarie esplorate dagli chef stellati. La foto che si aggiudicherà il maggior numero di “like” tra le venti finaliste selezionate da Turismo Emilia Romagna sarà la vincitrice di #myER_KitchenStories e sarà premiata con una cena per due persone in un prestigioso ristorante stellato regionale.

La community di Instagram, inoltre, è invitata a partecipare a tre uscite all’insegna del gusto: il Festival del Prosciutto di Parma, in programma il 6 settembre, la “kitchen lesson” che si terrà Castelfranco Emilia (MO) alla fine del mese per carpire i segreti dei veri tortellini emiliani e ad ottobre un’uscita fotografica in Romagna, dove si terrà una lezione sulla piadina in compagnia delle “azdore”.

Per saperne di più, visita il portale ufficiale.

 

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

Velvet Ali di farfalla su Rai1

Programmi tv stasera: Velvet – Ali di farfalla, Ncis: Los Angeles, Il segno della libellula – Dragonfly, I Cesaroni 6, The Mentalist, Rocky IV, Grey’s Anatomy e Plain Jane: la nuova me

news dal mondo

Tatuaggio hennè: costo altissimo per un bambino che rischia la vita a Londra