in

Emilio Marco Catellani fumettista disney vende la sua arte per aiutare la madre malata

«La bellezza salverà il mondo» diceva Dostoevskij e la storia di Emilio Marco Catellani, noto illustratore Disney in un certo senso lo dimostra. Di fronte ad un fatto urgente, quanto imprevisto, lo storico disegnatore di Topolino, attore e doppiatore, si è visto costretto a lanciare un appello per aiutare la mamma ammalata. Emilio Marco Castellani, mente brillante, ha scelto il crowdfunding come mezzo per sostenere le spese mediche della madre anziana, offrendo in cambio a chi sceglierà di contribuire una tavola originale sulla piattaforma di Produzioni dal Basso. «Aiutatemi a raccogliere fondi per il ricovero di mia madre», così si intitola la campagna di raccolta fondi che in queste ore ha messo su già 2.750,00 euro.

Emilio Marco Catellani mette in vendita il suo ingegno per aiutare la madre malata

«Purtroppo mi trovo in un momento di grande difficoltà perché la mia anziana mamma sta attraversando un periodo di sofferenza sia sul piano fisico che cognitivo. Fino ad un mese fa potevo rallegrarmi della sua compagnia condividendo qualche ora la settimana per bere un caffè insieme mentre provvedeva da sola alle sue piccole necessità, improvvisamente ha avuto un incremento di dolori osteoarticolari che l’hanno resa quasi incapace di muoversi dal letto, nonostante la somministrazione di farmaci prescritti dal medico, oltre a manifestare evidenti segni di preoccupante demenza senile!», ha raccontato l’uomo che ha dovuto fare i conti con il malessere della madre e il peggioramento repentino di quest’ultima: «Dopo una lunga opera di convincimento sono riuscito a farla accogliere in una RSA dove prevedevo di farla soggiornare per il tempo necessario a svolgere le terapie riabilitative. Invece la situazione si è rivelata più seria del previsto soprattutto dal punto di vista del decadimento cognitivo. Non è più in grado di badare a se stessa!». Per questo motivo Emilio Marco Castellani ha deciso di rivolgersi allo Stato, richiedendo le agevolazioni previste dalla legge, e di avviare la raccolta fondi: «Non sono in grado di sostenere una spesa iniziale così elevata, considerando il fatto che l’unica fonte di reddito di mia madre è la sua pensione che non basta a coprire neppure un mese di ricovero ed io non ho attualmente delle fonti di guadagno costanti, vivo attingendo a dei risparmi!».

Come funziona la raccolta fondi

Emilio Marco Catellani ha messo così in vendita la sua arte, l’ingegno, la creatività per stare accanto e sostenere la sua adorata madre: i primi 24 che sceglieranno di contribuire con una donazione di almeno 110 euro alla campagna di crowdfunding riceveranno una tavola originale della sua ultima storia a fumetti pubblicata nel 2017. «Ovviamente se qualcuno vorrà fare anche donazioni spontanee è libero, ma le tavole ricompensa sono solo 24. Nel caso in cui, superate le prime 24 donazioni da 110 o più euro altri generosi volessero offrire un importo pari o superiore, verrà considerata commission e realizzerò una tavola personalizzata!», con queste parole l’artista ha voluto precisare come si svolgerà la raccolta fondi. Infine il fumettista disney ha ringraziato tutti coloro che vorranno aiutarlo, anche solo a far girare questo meraviglioso progetto. 

leggi anche l’articolo —> Meteo prossimi giorni, anticipo di Primavera: ecco dove farà più caldo

“Uomini e donne”, Andrea Dal Corso appello a Teresa Langella dopo la scelta: «Ho bisogno di chiarire con te!»

lamberto sposini ultime notizie

Lamberto Sposini oggi: la foto inedita nel giorno del suo 67esimo compleanno