in

Emirates regala biglietti Business Class? Il virus su WhatsApp, cosa fare se si riceve il messaggio

Non è la prima volta che si sente parlare di virus e truffe che interessano gli utenti di WhatsApp. Questa volta si tratta di biglietti aerei in regalo. L’ultimo messaggio diventato virale grazie a WhatsApp interessa indirettamente Emirates: la compagnia aerea non regala biglietti per viaggi in Business Class ai viaggiatori. Appurato che il mittente del messaggio non abbia a che fare con Emirates, dunque, è bene seguire dei semplici consigli per evitare situazioni spiacevoli a causa del virus su WhatsApp.

La prova che il messaggio non sia stato inviato direttamente da Emirates consiste nel fatto che, una volta cliccato sul link contenuto nel messaggio di WhatsApp, non si apre la pagina ufficiale del sito della compagnia aerea, bensì un form attraverso il quale è possibile accedere ad una serie di servizi in abbonamento. Come spesso capita, anche nel caso dei fantomatici biglietti in regalo da parte di Emirates, lo scopo di un virus che si diffonde su WhatsApp è quello di raccogliere i dati personali dell’utente: pin, codici, password e dati bancari compresi.

Quando si ricevono messaggi del genere su WhatsApp, il consiglio è di non cliccare mai sul link indicato. Oltre a rischiare che i reali autori del messaggio possano accedere al credito telefonico o, addirittura ai dati dei propri conti, è possibile che venga violata la privacy.

Image credit: @Emirates/Facebook

domenica Live Cristel Carrisi

Cristel e Yari Carrisi a Domenica Live: mostrano una foto di Al Bano, Romina Power e la sorella Ylenia

Che Dio ci aiuti 4

Che Dio ci aiuti 4 anticipazioni settima puntata 12 febbraio 2017: paura per Emma