in

Emma rappresenterà l’Italia agli Eurovision 2014: scatta la petizione contro

Sarà la giovane cantante Emma Marrone a rappresentare l’Italia all’Eurovision Song Contest 2014. La salentina parteciperà alla manifestazione europea con il brano “La mia città”, tratto dall’ultimo album “Schiena”, con il quale ha conquistato il disco di platino. Pare, però, che non tutti siano contenti di tale scelta, tanto da essere già partita la petizione online contro la partecipazione della cantante. Il motivo? La Marrone, più che un’artista talentuosa, sarebbe un fenomeno mediatico e commerciale, che non meriterebbe di rappresentare la musica italiana a livello internazionale.

emma twitter

L’Italia è oggi un paese ricco di artisti meritevoli e capaci, che magari, alla via della popolarità, del successo facile commerciale e dell’apparizione televisiva, hanno preferito quello del lavoro silenzioso, della riservatezza, dello studio– si legge nella petizione- E con tutti questi Artisti di talento eccellente, usciti da talent show oppure no, è vergognoso che all’Eurovision Song Contest 2014 di Copenaghen venga mandata Emma Marrone, una cantantina commerciale, banale e volgarotta.

Mediocre, arrogante, presuntuosa e chi più ne ha più ne metta: sono tanti gli “insulti” rivolti alla cantante salentina, che non ha ancora risposto alle illazioni dei suoi detrattori. Intanto, per la Marrone la strada per la vittoria si preannuncia tutta in salita: il suo trionfo a Copenaghen è, infatti, quotato a ben 15,75, rispetto alle stime di Russia (8,00), Azerbaijan (9,00) e Germania (12,40).

Seguici sul nostro canale Telegram

Emma Marrone rasata sui social: ecco com’ero da giovane e cosa ho superato

Il peccato e la vergogna 2 anticipazioni 4 febbraio: Nito in pericolo di vita