in

Empoli2-2Milan: ecco le pagelle

 

Partita dalle mille emozioni al Castellani di Empoli con un Milan che incomincia bene ma al 21esimo va sotto con un gran colpo di testa di Tonelli che sfrutta un gran calcio d’angolo di Valdifiori. Così il Milan va in blackout rischiando di prendere il secondo gol, che puntualmente arriva con Pucciarelli che sfrutta una magia di Tavano. Al 39′ Torres raccoglie un bel cross di Abate e segna il suo primo gol italiano. Da qui inizia un’altra partita che il Milan ha in mano e al 58′ pareggia con Honda. Pareggio giusto con Menez che ha colpito una traversa. A fine primo tempo espulso Sarri e nel finale espulso Valdifiori.Keisuke Honda

  • Abbiati-voto 6,5- Nel momento più difficile, quando il Milan è in bambola degli avversari, è ancora Christian a dover salvare il risultato per ben due volte. Ordinaria amministrazione per il resto della gara.
  • Abate– voto 7- Molto bloccato nel primo tempo, serve un assist al bacio a Torres che non può sbagliare. Secondo tempo molto più propositivo e serve anche l’assist per il pareggio di Honda.
  • Zapata-voto 5,5- Abbastanza impacciato per tutta la partita con molti errori tattici e di distrazione, sempre troppo spazio tra lui e il suo compagno di reparto. Sente la mancanza di Rami.
  • Bonera-voto 5- Colpevole su entrambi i gol, prima perde clamorosamente Tonelli e poi si fa sorprendere dalla magia di Tavano, tante altre piccole disattenzioni.
  • De Sciglio-voto 5,5- Partita molto opaca per il terzino della nazionale, non attacca quasi per niente e soffre un pò dietro.
  • van Ginkel – s.v.- Il ragazzo ha classe e personalità e si è visto, troppo poco il tempo però per giudicare, avrà tempo, sperando che non sia un grave infortunio.                                                                                                                                                (dal 31′ p.t. Bonaventura)- voto 6- Entra lui e il Milan può passare al 4-2-3-1 con lui i rossoneri migliorano l’iniziativa e le alternative, è il primo a tirare in porta al ’39.
  • De Jong-voto 5,5- Spesso gli tocca fare il regista, non è il suo ruolo, si vede ma lui non si tira mai indietro, solita partita di corsa e grinta.
  • Muntari – voto 5- Brutta partita del ghanese che si trova sempre preso in mezzo dall’ottimo centrocampo toscano, Croce e Valdifiori su tutti, rimedia un giallo con un brutto fallo, rischia il secondo e Inzaghi saggiamente lo sostituisce.                           (dal 1’s.t. Poli)-voto 6- Da molto di più del compagno e si becca una meritata sufficienza.
  • Honda– voto 6,5- Inesistente nel primo tempo, si sveglia nel secondo e fa un gran gol giocando anche un buon secondo tempo.
  • F.Torres– voto 7- Ha tanta voglia di fare e si vede da subito: corre, cerca il dribbling e poi trova un gran gol. Bella azione saltando 3 uomini e poi serve Menez che colpisce la traversa. Segnale forte a Inzaghi che può star tranquillo e puntare su di lui.                                                                                                                                                                                                                         (dal 35’s.t. Pazzini) s.v.
  • Menez– voto 6,5- All’inizio sembra molto svogliato, ma poi si riprende e trascina il Milan con sè, Sepe sta ancora ringraziando la traversa che lo ha salvato dalla botta di destro del francese.                                                                                       All. Inzaghi-voto 6- Brutto primo tempo del Milan, che in seguito ai microfoni non saprà spiegarsi neanche lui.
  • Empoli: Sepe 6; Laurini 6,5(dal 24′ s.t Hsyaj s.v.); Tonelli 7; Rugani 6; Mario Rui6,5; Vecino 6; Croce  7; Valdifiori  7,5; Tavano6,5( dal 19’s.t Maccarone  6); Pucciarelli 7(dal 29’s.t Zielinski s.v.)                                                      All. Sarri-voto 7- Grande partita dell’Empoli, soprattutto per merito suo che ha voluto inculcare il coraggio di gioco alla sua squadra.

Giorgia "Senza Pauta tour 2014" dal 14 al 21 dicembre in concerto

Giorgia, “Senza Paura tour 2014”: dal 14 al 21 dicembre in concerto

iene mediaset

Le Iene anticipazioni 24 settembre: intervista a Pisapia sulle multe mai pagate