in ,

Ena Kadic è morta: Miss Austria 2013 era caduta in un dirupo, è giallo sulla reale dinamica dell’incidente

L’ex modella Ena Kadic è morta dopo tre giorni di coma. La 26enne – vincitrice di Miss Austria 2013 – era rovinosamente caduta in un dirupo vicino alla piattaforma panoramica che si trova in cima al monte Isel, in Tirolo, dove la ragazza era consuetudine andare a fare jogging. È giallo sulla reale dinamica dell’incidente: gli inquirenti stanno ancora investigando sull’accaduto. Per il momento l’ipotesi più accreditata è quella dell’incidente, ma gli investigatori avrebbero interrogato il compagno di allenamento di Ena con cui aveva scambiato un sms nelle ore antecedenti la tragedia e insieme a lui sarebbe arrivata in cima all’altura.

Secondo le prime ricostruzioni Ena, dopo essere precipitata, avrebbe chiamato col cellulare il fratello per chiedere aiuto per poi perdere i sensi. Il corpo sarebbe stato ritrovato da due studenti che hanno immediatamente lanciato l’allarme. La giovane è stata trasportata d’urgenza all’ospedale di Innsbruck nel reparto di terapia intensiva, ma le sue condizioni erano apparse sin da subito, a detta dei medici, “molto critiche”. Ena Kadic è morta nella notte di lunedì: troppo gravi le lesioni alla testa e al bacino e il trauma al polmone riportati dalla ex modella.

Dopo aver vinto Miss Austria 2013, Ena Kadic aveva deciso di ritirarsi dalla scena pubblica: da allora ha lavorato come assistente in un negozio di moda a Innsbruck. In una recente intervista al magazine “Seitenblicke” aveva confessato i motivi della sua scelta: “Questa vita glamour non mi ha reso felice. Non ho bisogno di essere costantemente fotografata per essere felice”.

Seguici sul nostro canale Telegram

festa birra artigianale Ferrara 2015

Fiera della Birra Artigianale Ferrara 2015: date, orari ed eventi per luppolo-amatori

Manchester United

Ryan Giggs e Gary Neville: i due ex Manchester United si prodigano per i senzatetto