in

Ender’s Game trailer ufficiale dal romanzo di Orson Scott Card

Dopo che è stato trasmesso in anteprima al Comic Con di San Diego, ecco online il trailer ufficiale di Ender’s game, film tratto dall’omonimo romanzo scritto da Orson Scott Card.

La trama è semplice, gli alieni attaccano la terra ma gli uomini riescono a scacciarli e salvarsi grazie al capo della FLotta Internazionale il Mazer Rackman.
Purtroppo la situazione è destinata a peggiorare ed è necessario correre ai ripari e trovare il futuro leader che dovrà guidare la lotta contro gli alieni.
Il Colonnello Graff, incaricato della ricerca, inizia a reclutare in tutto il mondo i bambini più dotati.
Fra questi spicca Ender Wiggin che riesce a superare tutti i test e vincere i giochi di guerra più impegnativi.
Graff convince il bambino ad iscriversi alla Scuola di Comando e lo prende sotto la sua ala protettrice addestrandolo di persona.
Si prepara una battaglia dove verrà deciso il destino della Terra.

Protagonista della pellicola il bravissimo Asa Butterfield nei panni di Ender Wiggin, che hai già avuto modo di vedere in Hugo Cabret, il bellissimo omaggio di Scorsese a George Melies e ne Il bambino col pigiama a righe.
Accanto a lui due grandi del cinema, Harrison Ford (da poco nel cast de I Mercenari) è il colonnello Graff, mentre Ben Kingsley, che ha già lavorato con Asa nel film di Scorsese, è il comandante Mazer Rackam.
Chiudono il cast Abigail Breslin (Little Miss Sunshine, Alla ricerca dell’isola di Nim), Hailee Steinfeld (Il Grinta), Moises Arias, Viola Devis (Solaris, Beautiful creatures).

Dirige lo spettacolo Gavin Hood, regista sudafricano vincitore dell’Oscar per il miglior film straniero nel 2005 con Tsotsi e già pratico di fantascienza per aver diretto X-Men le origini di Wolverine. Con buoni risultati, secondo chi scrive.

La produzione è una collaborazione fra vari nomi tra cui spiccano quello di Roberto Orci (Fringe, Star Trek) e Alex Kurtzman, che hanno lavorato insieme per la sceneggiatura di diverse pellicole come The legend of Zorro e Mission impossibile III.
Nel gruppo lo stesso Orson Scott Card, che si è occupato anche della sceneggiatura.

C’è molta attesa da parte dei fan di SF; il gioco di Ender è un romanzo molto amato dai lettori sebbene sia stato accusato dagli scrittori John Kessel per la sua morale e da Norman Spinrad per la scrittura “affatto bella”.

Visto che si tratta del primo di una trilogia, aspettiamoci pure il sequel di questo film, se avrà successo al botteghino, come è stato previsto.
Quindi attenzione a tutte le scene e facciamo sfilare tutti i titoli di coda alla ricerca di una scena finale, a cui molte pellicole ci hanno abituato.
Sarà nelle sale il primo novembre di quest’anno.

Seguici sul nostro canale Telegram

Napoloni

Ranking Fifa: Colombia terza, Italia al sesto posto