in

Eni assume: nuove opportunità per i giovani ingegneri, tecnologi e analisti funzionali

Fondato nel 1953 da Enrico Mattei, l’Eni (ex Ente Nazionale Idrocarburi ENI) ha pubblicato sulle pagine principali del sito nuove offerte di lavoro per laureati anche senza esperienza.
L’azienda –  prima società italiana e sesta compagnia petrolifera al mondo per capitalizzazione di borsa, presente in 70 paesi – è costantemente alla ricerca di nuovi talenti da formare e assumere.
L’Eni cerca giovani da impiegare come profili junior, con contratto di apprendistato personalizzante, sia in Italia che all’estero.

Eni

 

Neolaureati in Statistica o Economia, di età non superiore ai ventinove anni, con una buona conoscenza dell’inglese e disponibili al trasferimento sono i profili ideali per l’attività di retail.
Si richiedono anche Ingegneri per attività tecnico-commerciale in tutta Italia, così come tecnologi di manutenzione e di processo.

Per la sede di San Donato Milanese (Milano) si richiede un addetto alle tecnologie breakthrough area drilling, con laurea in ingegneria, massimo ventinovenne, ottima conoscenza della lingua inglese e del pacchetto Office, disponibile al trasferimento su territorio nazionale e internazionale. Per questo ruolo è richiesto anche PhD in Ingegneria Meccanica o Nucleare.
Per quanto riguarda i profili senior, si cercano responsabili, specialisti, analisti funzionali e project manager.Le candidature vanno inviate attraverso la pagina dedicata del sito aziendale.

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Ne sono morti un centinaio, evviva

Romics 2013: a Roma dal 3 al 6 ottobre, imperdibile il Cosplay Award