in ,

Eni gas: scoperto giacimento di rilevanza mondiale

Si trova al largo dell’Egitto il giacimento di gas di rilevanza mondiale che, stando ai risultati stimati a seguito delle ricerche geofisiche e geologiche, + in grado di soddisfare la richiesta egiziana di gas per i prossimi decenni. I rappresentanti del gruppo Eni hanno spiegato che “il giacimento può avere un potenziale fino a 850 miliardi di metri cubi di gas”.

La scoperta di fondamentale importanza è avvenuta nell’off shore egiziano del gruppo Eni. Più precisamente, parliamo della zona denominata Zohr, dove è stato trovato un pozzo petrolifero ad una profondità di circa 1500m. Si trova, dunque, nel blocco dello Shorouk, per il quale hanno siglato un accordo il ministero del Petrolio egiziano e la Egyptian Natural Gas Holding Company nel gennaio 2014.

Con un’estensione di 100 chilometri quadrati e 850 miliardi di metri cubi di gas, il pozzo è senza dubbio la fonte di gas più grande trovato nel mar Mediterraneo e ha tutto il potenziale per essere una delle più grandi scoperte di gas a livello mondiale.

Fiorentina News

Calciomercato Fiorentina News: Joaquin è più vicino al Betis

Calciomercato Juventus News

Calciomercato Juventus News: addio Draxler, va al Wolfsburg