in

Enzo Paolo Turchi deluso come tanti altri artisti per l’esigua pensione: «Ci sono rimasto male!»

Il settimanale Spy, in edicola venerdì 23 novembre, ha raccolto l’intervista di Enzo Paolo Turchi, ballerino e coreografo 69enne, che ha parlato della sua pensione e di quanto sia esigua. Il marito di Carmen Russo, come tanti altri personaggi del mondo dello spettacolo, percepirebbe 740 euro. «Ci sono rimasto molto male: non per una questione di soldi, non sono in miseria, bensì per etica professionale», ha raccontato Enzo Paolo Turchi, che poi ha aggiunto: «Non si può trattare così un artista, famoso o non famoso che sia, dandogli un’elemosina. Tutti i miei contributi sono spariti, la ritengo un’offesa!».

leggi anche l’articolo —> Orietta Berti racconta il suo dramma: «È mai possibile …»

A quanto pare però il marito di Carmen Russo è in buona compagnia: non sarebbe, infatti, l’unico a dover accontentarsi di una pensione non troppo alta. Tra i vip che tirano a campare con poco Wilma De Angelis che guadagna 800 euro di assegno vitalizio e Margherita Fumero che prende 897 euro al mese. Nel corso del 2018 tanti artisti avevano deciso di aprirsi al pubblico rivelando di avere a che fare con lo stesso problema: una pensione bassa. Qualche tempo fa Barbara Bouchet, a Domenica Live da Barbara D’Urso aveva affermato: «Ho una pensione da 511 euro al mese, mio figlio Alessandro Borghese è più ricco di me!». A farle eco Marco Predolin, conduttore televisivo e radiofonico, che aveva già confessato in passato di aver partecipato al Grande Fratello Vip solo per il buon cachet: «Non mi posso certo definire povero, ho una pensione e ho pure un ristorante in Sardegna, ma noi ex lavoranti nel mondo dello spettacolo ci sentiamo raggirati e truffati, poiché con l’unione dell’Enpals all’Inps ci è stata ridotta considerevolmente la pensione!».

Anche Alvaro Vitali si era sfogato dalla D’Urso: «Quando un vip è all’apice della carriera, dovrebbe riflettere e cercare di versare i contributi per la propria pensione, purtroppo in gioventù non tutti ci abbiamo pensato e adesso ne paghiamo le conseguenze!». Insomma un dramma che ha colpito molti. Naturalmente sui social non sono mancate le polemiche: a quanto pare il popolo del web però non proverebbe particolare pietà per i propri beniamini.

Gessica Lattuca Favara telefonata anonima: l’uomo chiamato in causa è un suo parente

giosuè ruotolo sentenza

Omicidio Teresa e Trifone processo d’Appello: negata super perizia a Giosuè Ruotolo