in ,

Eolie: partorisce in casa grazie ai consigli di un’ostetrica su Facebook

Nell’ospedale di Lipari, nelle isole Eolie, manca il punto nascite, e dunque Laura Zaia, neo mamma, per evitare complicazioni nel trasporto in un ospedale lontano, da fare tramite elicottero o aliscafo, ha preferito far nascere la propria figlia a casa. L’aiuto le è arrivato da Facebook, dove ha conosciuto un’ostetrica che, tramite consigli on line, l’ha aiutata nell’impresa.

“Tutto è stato possibile – ha spiegato la neo mamma accanto alla figlia e al marito – nella fiducia che, grazie anche a Facebook, ho avuto nella signora Antonia che in 40 anni ha seguito una quantità enorme di nascite, oltre cento e tutti a lieto fine e per quanto mi riguarda ha fatto tutto gratuitamente anche perché non avrei avuto la disponibilità economica”. Laura Zaia, grazie all’aiuto on line di Antonia Giunta, ha messo alla luce Giada, una bellissima bambina di 3 chili e 500 grammi.

amichevoli serie a

Torino calcio ultimissime, Quagliarella: “A Napoli possiamo fare bene”

Antonio Conte è il nuovo Ct della Nazionale di calcio

Ultime notizie Calcio, Italia: ecco i convocati di Conte