in

Epifania 2015 falò, foghere, casere, pignarul, pan e vin: dove vederli

Nel Nord-Est della nostra bella penisola l’Epifania è l’occasione per eventi dal nome incerto, ma di sicura suggestione. Falò, foghere, pignaruls, casere sono solo alcuni dei nomi con cui veneti e friulani chiamano la tradizione di accendere dei grandi fuochi che illuminano le campagne e simbolicamente segnano il passaggio dall’anno vecchio a quello nuovo (ne avevamo già parlato qui). Noi di UrbanPost Viaggi vi segnaliamo i più interessanti.

Tutti i falò sono previsti oggi, 5 gennaio 2015, come da tradizione.

A Padova il falò “istituzionale” di Prato della Valle inizierà alle 17, ma già dalle 14.30 sono previste attività per i più piccoli.

A Tarcento, sopra Udine, si accenderà il “pignarul grant” secondo le tradizioni celtiche (e dal fumo che se ne leverà si trarranno auspici per quest’anno) e domani, giorno dell’Epifania, è prevista una rievocazione storica medievale con fiaccolata.

Scendendo verso Pordenone a Cordenons si svolge addirittura il “Processo alla Vecja”, ovvero la “sentenza” che condanna il nuovo anno ad essere incendiato nel tipico falò.

Nel suggestivo borgo romano di Aquileia (UD) oggi alle 16.45 parte il “Corteo della luce”, che porterà il fuoco al locale falò (qui chiamato “cabossa”), che verrà acceso alle 18.

A Latisanotta, frazione di Latisana (UD) l’associazione culturale “Chei da la Foghera” hanno previsto una foghera con specialità enogastronomiche per tutti.

Nella località balneare di Bibione (VE) e più precisamente in piazza Mercato sarà accesa la foghera, unendola al rito della benedizione del sale e della frutta.

Singolare anche la casera di Concordia Saggitaria (VE), che viene accesa su una zattera sul fiume Lemene. Anche qui si gioca sugli auspici, col fumo che se va verso la montagna sarà sintomo di un cattivo anno e viceversa se va verso il mare.

Infine, ritornando in Veneto, la provincia di Treviso – che chiama i falò “pan e vin” – ne offre moltissimi. Segnaliamo in particolare quello di Arcade.

Antonio Logli processo

Omicidio Roberta Ragusa, Antonio Logli a processo il 6 marzo: i figli gli voltano le spalle

Befana 2015 eventi curiosi

Epifania 2015: offerte ed eventi curiosi a Venezia, Napoli e altre città