in ,

Epifania 2016, il 6 Gennaio torna la “Cavalcata dei Magi” a Firenze: storia e origini della tradizione

Torna puntuale anche quest’anno la tradizionale Cavalcata dei Magi che si tiene a Firenze il 6 Gennaio, giorno dell’Epifania: ecco la storia e le origini di questa tradizione che, ogni anno, richiama centinaia di persone tra fiorentini e turisti.

Organizzata dall’Opera di Santa Maria del Fiore, la manifestazione della Cavalcata dei Magi celebrerà quest’anno la sua XX Edizione in epoca moderna: l’evento, riproposto dal 1997, trae origine da una tradizione già esistente nel XV Secolo quando una compagnia di laici intitolata ai Re Magi organizzava, ogni tre anni, una rappresentazione della Festa dei Magi: tre diversi cortei si riunivano dinanzi al Battistero e, dopo essersi riuniti, sfilavano sino alla Basilica di San Marco dove adoravano Gesù Bambino con canti e preghiere. Dopo essere stata abbandonata nel 1494, la Cavalcata dei Magi è stata ripresa in occasione dei 700 anni dalla posa della prima pietra del Duomo di Firenze.

Il corteo partirà alle 14 da Piazza Pitti e, snodandosi per le vi del centro, arriverà in Piazza del Duomo intorno alle 15: qui ci sarà il tradizionale saluto dei figuranti e lo scoppio della colubrina e, a seguire, il discorso del Presidente dell’Opera di Santa Maria del Fiore e la lettura di una lettera tratta dal Vangelo.

(Foto: Facebook)

 

Nicola Rizzoli Paolo Liguori

Calcio, Nicola Rizzoli è il miglior arbitro al mondo del 2015

ATP 2017 calendario

Tennis ATP 2016, calendario e programma degli impegni