in ,

Equitalia: cartella da quasi mezzo milione di euro a un pizzaiolo part-time di Treviso

Ha dell’incredibile la storia di un pizzaiolo part-time di Roncade, in provincia di Treviso che l’altra mattina si è visto recapitare a casa una lettera che gli ha provocato un vero e proprio shock. La lettera non era altro che una cartella Equitalia di Parma che informava il ragazzo sulla somma da pagare: 426mila euro.

La madre del ragazzo, Catia Biasetto, proprietaria della pizzeria dove il giovane lavora part-time, si è da subito mossa chiamando l’agenzia di riscossione. Secondo quest’ultima i soldi sarebbero di un credito vantato nei confronti di un’attività che il giovane avrebbe acquistato. La donna, che ha già denunciato il fatto al ‘Gazzettino’, si è detta pronta ad affrontare una vera e propria guerra: “Li denuncio, è inammissibile, una roba da infarto”.

Elena Ceste, ultime novità: un avvistamento sospetto in compagnia di un uomo, era lei?

francesco e cudicini alice

I Cesaroni 6 anticipazioni quinta puntata 30 settembre: Alice e Nina mettono Francesco alle strette?