in

Erasmus in aumento: gli ultimi dati

Il progetto Erasmus piace sempre di più. In Italia, ma non solo. La Commissione Europea ha appena diffuso i dati relativi all’anno accademico 2012-2013, che segnalano un successo incredibile in tutta Europa, con un trend in crescita del 6% rispetto all’anno precedente.

progetto Erasmus ultimi dati

Sono 270 mila i giovani europei che hanno preso parte al progetto: di questi 212 mila quanti si sono recati all’estero per studiare, mentre 55 mila hanno aderito al programma Erasmus Placement, che permette di svolgere un tirocinio in un paese ospitante.

In Italia sono 25 mila i giovani che hanno preso parte al progetto, registrando un 10% in più rispetto al biennio 2011/2012. Le loro destinazioni preferite? La Spagna, la Germania e la Francia. Il Regno Unito si colloca al quarto posto, seguito da Portogallo e Belgio. Al fianco degli italiani, sono partiti moltissimi maltesi, ciprioti, croati e turchi. Inaspettatamente, un po’ meno spagnoli.

Il 41% degli studenti Erasmus è iscritto a facoltà di economia, legge e scienze sociali. Il 22% di loro studia materie umanistiche ed artistiche, mentre solo il 16% architettura o ingegneria.

Rispetto all’anno accademico scorso, il finanziamento medio mensile ha registrato un aumento del 9%. Gli italiani si attestano su una media di 250 euro mensili (lievemente inferiore alla media europea di 272 euro al mese).

Se vuoi condividere la tua esperienza di studente Erasmus, partecipa al progetto fotografico Shareurope.

(fonte: Scambi Europei; immagine dell’Università di Salzburg, da Flikcr.com)

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

Milano News

Milano news, Comune concede muri liberi per street art e murales

Argentina se la prende con Rizzoli

Germania campione del Mondo, l’Argentina se la prende con Nicola Rizzoli