in , ,

Erin Moran è morta: addio a ‘Joanie’ di Happy Days

Erin Moran è morta: addio a ‘Joanie’ di Happy Days, la star del piccolo schermo aveva 56 anni. L’attrice è morta ieri 22 aprile in Indiana.

Il suo corpo senza vita è stato ritrovato nella Harrison County dai soccorritori chiamati al numero di emergenza 911. Ancora ignote le circostanze e le cause del decesso. Erin Moran, meglio conosciuta come la Joanie “Sottiletta” di Happy Days, interpretò il ruolo della sorella minore di Ricky Cunningham nella popolarissima (anche in Italia) serie tv degli anni ’70 e ’80, in cui recitava anche Henry Winkler, il ‘mitico’ Fonzie.

Erin Moran era nata il 10 ottobre 1960 in California, recitò anche in ‘Love Boat’, ‘Beautiful’ e ‘La signora in giallo’. Si è appreso che negli ultimi anni era caduta in disgrazia. Che la star del piccolo schermo stesse soffrendo lo si evince anche dalle parole che l’amico ed ex collega ‘Fonzie’, al secolo Henry Winkler, ha postato su Twitter per darle l’ultimo saluto: “Oh Erin…ora finalmente avrai la pace che hai cercato invano su questa terra”.

TUTTE LE NEWS SUL MONDO DELLO SPETTACOLO CON URBANPOST LEGGI 

terremoto oggi foggia

Terremoto in Puglia, vicino a Foggia: scossa magnitudo 4.0 a Cagnano Varano

Malena Isola dei Famosi 2017: tutta la verità su cosa è successo con Moreno e Simone (VIDEO)