in

Eros Ramazzotti e Marica Pellegrinelli, nozze in arrivo con sorpresa

Nozze in arrivo per la coppia formata da Eros Ramazzotti e Marica Pellegrinelli. Dopo la nascita della piccola Raffaelle Maria, la coppia ha mostrato di essere molto affiatata e solida e il cantante romano sembra aver ritrovato finalmente la felicità. Tanto che Novella 2000 ha lanciato la notizia che tutti aspettavano da tempo e che vedono i due genitori prossimi all’altare il 21 giugno, primo giorno d’estate.

Eros e Marica insieme

Stando alle indiscrezioni trapelate dalla rivista, le nozze saranno all’insegna dell’intimità e della familiarità, ben lungi dallo sfarzo e dal clamore mediatico che ha accompagnato Eros e Michelle Hunziker nel lontano 1998, con tanto di telecamere e ben 500 invitati al seguito. A Marica spetta la lunga preparazione della cerimonia, gestita nei minimi dettagli dalla futura sposa e pare anche confermata la location del ricevimento, tenuta Villa Sparina Resort di Monterotondo di Gavi in Piemonte, già molto familiare alla coppia tanto che i due pare che abbiano comprato casa nelle vicinanze. Ma le nozze potrebbero essere accompagnate anche da un dolce segreto, visto che la rivista Diva e Donna ha immortalato la Pellegrinelli in giro con la piccola Raffaelle Maria e con la mano su un sospetto pancino, che potrebbe celare una prossima gravidanza.

Questa volta Eros e Marica hanno battuto sul tempo la povera Michelle, che ha visto sfumare ancora una volta le nozze con Tomaso Trussardi, annunciate proprio per il 20 giugno. Forse un ritardo nei preparativi o il desiderio di organizzare un matrimonio faraonico potrebbero essere la causa del rinvio, ma c’è anche chi malignamente pensa che ci sia l’intenzione di evitare situazioni imbarazzanti, visto che i due matrimoni avrebbero avuto luogo a distanza di un solo giorno.

libro rinascimentale miniatura

Panini, dipendente riproduceva preziose miniature d’arte rinascimentale

emergenza Terra dei Fuochi estate 2014

E’ morto Roberto Mancini, il poliziotto che indagava tra i rifiuti tossici