in

Esodati, firmato terzo decreto da Elsa Fornero per 10.000 lavoratori

Nelle sue ultime ore in veste di ministro del Lavoro, Elsa Fornero ha firmato un decreto, il terzo della serie, che riguarda una platea di 10130 lavoratori salvaguardati, i cosiddetti “Esodati“, tema sul quale non poche critiche sono piovute nei confronti del Governo Monti.

elsa fornero decreto

Il tutto è avvenuto di concerto con il ministero dell’Economia e delle Finanze e acquisiti i pareri parlamentari il che presuppone una copertura finanziaria alla decisione governativa presa. A questa nuova platea di lavoratori salvaguardati verrá applicata la prevedente normativa in materia di requisiti  e decorrenze del trattamento pensionistico. Il decreto è stato inviato alla Corte de Conti per la registrazione di rito.

In materia di lavoro, resta sul tavolo il tema del reperimento dei finanziamenti per la cassa integrazione in deroga, circa un miliardo di euro, con i sindacati che chiedono certezze sulla circostanza specifica e che hanno avuto la scorsa settimana un incontro proprio con la titolare del dicastero del Lavoro.

Nato a Salerno 33 anni fa. Giornalista pubblicista freelance. Passione per la scrittura e per il giornalismo da sempre. Esperienze pregresse di addetto stampa politici e societari. Crede che l'Italia abbia solo bisogno di ritornare ad essere un Paese "normale" per ripartire.

E’ Morto Teodoro Buontempo, presidente de ‘La Destra’

Stasera in diretta Tv: Borussia Dortmund–Real Madrid, Rosso San Valentino