in ,

“Esorcismo e preghiera di liberazione”, il corso che combatte il maligno

Esorcismo e preghiera di liberazione” si chiama così il corso isituito dall’Istituto Sacerdos, in collaborazione con il gruppo di ricerca e informazione socio-religiosa di Bologna e l’Associazione internazionale esorcisti. Le iscrizioni sono aperte a laici e religiosi. Arrivata alla IX edizione, l’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum dal 4 al 9 aprile aprirà i battenti a tutti coloro che sono interessati al delicato tema.

Padre Pedro Barrajon, direttore dell’istituto Sacerdos, è intervenuto sull’argomento commentandoVivendo in una società secolarizzata nella quale più che in passato vi è la tendenza ad aprire le porte all’occultismo e all’esoterismo, l’azione diabolica è favorita dalle pratiche magiche e dal ricorso agli indovini, che possono avere un influsso reale fino alla possessione“.

La pratica dell’esorcismo richiama anche la polemica sul fatto che i casi individuati dai Preti siano in realtà quelli di persone affetti da disturbi mentali, allora Padra Barrajon tiene a precisare che “Occorre poter discernere con prudenza i diversi casi che si presentano nella pastorale della Chiesa, in collaborazione, se necessario, con medici, psicologi e psichiatri“.

Photo Credits shutterstock.com

 

gravidanza parto sport

Ginnastica prima e dopo il parto: come farla e quanta

Pasqua 2016

Pasqua 2016 auguri: Elena Santarelli allatta Greta su Instagram