in ,

Esplosione a New York, 29 feriti: trovato un altro ordigno, il Video dell’esplosione

Intorno alle 20 di ieri sera (ora locale) un ordigno è esploso è esploso a Manhattan, tra la 23esima strada e la 7ma avenue: il bilancio è di 29 feriti di cui uno in gravi condizioni. Dopo alcune verifiche, in un cassonetto è stato trovato un secondo ordigno.

Poco dopo le 20 di ieri sera, intorno alle 2 della notte in Italia, New York è stata scossa da un’esplosione che ha fatto tremare la zona tra la 23esima strada e la 7ma avenue: la zona in questione è quella di Chelsea, una tra le più congestionate di traffico ma anche di persone vista l’altra concentrazione di ristoranti, locali, metropolitane e attrattive. Secondo la polizia di New York, l’esplosione che ha causato il ferimento di 29 persone sarebbe un attacco intenzionale, ipotesi avvallata dal secondo ordigno trovato in un cassonetto poco distante dalla prima deflagrazione.

Immediata la risposta del sindaco di New York Bill de Blasio che, appurata la prima ricostruzione dei fatti, ha dichiarato che non esiste alcun legame con il terrorismo né con l’esplosione avvenuta ieri nel New Jersey: l’ordigno esplosivo, molto probabilmente artigianale, potrebbe essere stato abbandonato in una borsa su di un marciapiede o in un cassonetto.

L’esplosione è avvenuta poco prima dell’arrivo a New York di Barack Obama, Matteo Renzi e altri 191 capi di stato e di governo, che parteciperanno domani al summit sui rifugiati e poi all’assemblea generale dell’Onu. Tensione massima quindi nella grande mela. Intanto la Polizia sembrerebbe aver trovato un terzo ordigno artigianale, ma la notizia non è ancora confermata. Sia Trump che Hillary Clinton hanno commentato quanto avvenuto a New York. Diverse le reazioni dei due candidati, più pacata e calma la Clinton, furente il Repubblicano.

esplosione a new york

Stando a fonti di Polizia, il secondo ordigno sarebbe molto simile a quello utilizzato nell’attentato della maratona di Boston del 2013. Una pentola a pressione con un cellulare e dei fili elettrici attaccati sarebbe la struttura ritrovata dalle forze dell’ordine.

il segreto facebook 18 settembre

Programmi tv stasera 18 Settembre: Il Segreto e Masterchef Italia 5

Feste in Sicilia settembre 2016 tra pistacchi e vino

Sagre in Sicilia settembre 2016: la festa continua tra pistacchi di Bronte, dolcezze e vino