in

Esplosione centro commerciale Villorba Treviso: cosa è successo, tutti i dettagli

Mercoledì 19 dicembre 2018 (oggi, ndr) mattina è avvenuta una forte esplosione in un centro commerciale di Villorba in provincia di Treviso, Veneto. Avvertito il boato è scattato subito l’allarme e sul posto sono giunti immediatamente carabinieri, Suem 118 e Vigili del fuoco. L’esplosione è avvenuta sul tetto dell’edificio che ospita il supermercato “Panorama” di Villorba. Inizialmente si è pensato ad un serbatoio di gas, invece secondo quanto riferisce il quotidiano locale Il Gazzettino ad esplodere sarebbe stata una cisterna d’acqua posta sul tetto del capannone commerciale. Secondo le prime notizie giunte dal luogo dell’incidente nessuno è rimasto ferito in seguito all’esplosione.

Leggi anche –> Marocco turiste uccise sui monti dell’Atlante: atroce particolari sui cadaveri

Ecco nel dettaglio la ricostruzione dei fatti.

L’esplosione è avvenuta poco prima delle 9 all’interno del centro commerciale “Panorama” di Castrette di Villorba, in via della Cartiera. Il fortissimo boato è stato poi seguito dal comprensibile panico dei presenti nel negozio, che hanno subito pensato a qualcosa di molto grave, “una bomba” hanno riferito alcuni testimoni. Subito dopo sono stati avvertiti i soccorsi. Sul posto sono intervenute le squadre dei vigili del fuoco di Treviso, le ambulanze del 118 e i carabinieri di Villorba. Dopo le prime indagini è stato dunque appurato che la deflagrazione è stata causata dall’esplosione di un serbatoio d’acqua presente sul tetto, parte dell’impianto di riscaldamento. Non si sono registrati fortunatamente feriti, ma l’episodio ha causato ovviamente forte apprensione tra i presenti.

Nel pomeriggio Panorama ha diffuso un comunicato stampa per informare clienti e cittadini su quanto accaduto questa mattina presso il punto vendita di Villorba. “L’incidente avvenuto oggi presso il nostro punto vendita di Villorba, che ha interessato un serbatoio di accumulo acqua calda posizionato sul tetto dell’edificio – si legge nella nota dell’azieda – non ha coinvolto nessun cliente o collaboratore. Attualmente, stiamo verificando gli interventi da effettuare per consentire la riapertura dell’ipermercato: nel frattempo, consigliamo ai nostri clienti di recarsi presso il vicino Panorama di Treviso.”

Tanta paura per i presenti all’esplosione

Il primo pensiero delle persone che hanno avvertito lo scoppio è stato quello di un attentato. I clienti e i lavoratori del supermercato di Villorba sono stati immediatamente rassicurati dalle forze dell’ordine, che hanno scoperto in breve tempo la causa del boato. Passata la paura, le persone hanno ripreso le loro attività quotidiane: l’incidente di oggi si è insomma risolto nel migliore dei modi possibile, senza alcun ferito o vittima ma solo tanta paura.

Leggi anche –> Noemi Durini, i genitori di Lucio Marzo restano indagati: disposte nuove indagini sui coniugi

Come proteggere la casa da tutti i possibili rischi

Luigi Mastroianni, tronista di “Uomini e donne”, confessa: «La scelta è stato il momento più emozionante per me, nonostante il dopo!»