in ,

Esplosione New York, chi è l’attentatore: tutto quello che sappiamo di lui (FOTO)

Esplosione New York ultime notizie: chi è l’attentatore della esplosione avvenuta alle 7:30 ora locale in un sottopassaggio del terminal dei bus della Port Authority, stazione sita sulla 42ma strada e l’Ottava Avenue, non lontano da Times Square. Secondo le prime indiscrezioni trapelate, si tratterebbe del 27enne originario del Bangladesh, Akayed Ullah. E’ lui il mancato attentatore suicida di New York. Vive da 7 anni negli stati Uniti e avrebbe residenza in un quartiere di Brooklyn, dove in queste ore gli uomini della polizia effettueranno un sopralluogo.

L’attentatore Akayed Ullah:

Ne dà notizia il New York Post, che cita fonti di polizia. Il giovane fermato dagli agenti si sarebbe ferito da solo in quanto l’ordigno artigianale (da lui costruito sul luogo di lavoro, un’azienda elettrica di Brooklyn) che indossava sarebbe esploso accidentalmente e solo parzialmente. L’uomo ha riportato diverse escoriazioni in tutto il corpo ed è stato trasportato in ospedale. Le poche parole proferite ai militari riguarderebbero l’ammissione di responsabilità su quanto accaduto. Solo 4 i feriti in forma lieve e nessuna vittima. Il 27enne avrebbe agito per conto dell’Isis, non riuscendo per fortuna nel suo folle intento.

ESPLOSIONE A NEW YORK: TUTTA LA RICOSTRUZIONE DEI FATTI AGGIORNATA IN TEMPO REALE SU URBANPOST, LEGGI

Akayed Ullah aveva nascosto un tubo bomba lungo circa 13 centimetri sotto la giacca, nella parte destra. Mentre si trovava in un sottopassaggio del terminal dei bus lo ha fatto detonare per errore. La bomba è deflagrata parzialmente provocandogli molte ustioni. Neutralizzato dagli agenti, è stato trasportato al Bellevue Hospital. “Ha fatto dichiarazioni ma non ne parliamo ora”, ha detto il capo della polizia, James ÒNeill, in conferenza stampa ai cronisti che gli chiedevano se l’uomo fermato per l’esplosione a New York sia effettivamente legato all’Isis. Le autorità hanno pertanto confermato che si indaga per terrorismo. (Immagine copertina da New York Post)

padre gratien battesimo

Caso Guerrina Piscaglia news: padre Gratien chiede e ottiene di andare a processo senza scorta

Luigi Di Maio

Di Maio news: “Negozi chiusi durante le feste di Natale, così le famiglie saranno felici”