in

Estate 2014, divertimento low cost: come organizzare una festa in piscina

Non appena il caldo estivo si inizia a far sentire, ecco che molti locali tipo discoteche o village estivi, sono soliti organizzare feste in piscina  che attirano sempre moltissime persone.  Se si ha la fortuna di averne una a casa o nel proprio condominio, è possibile organizzare una bella festa. E’ facilissimo, seguite questi dritte e organizzerete una memorabile festa in piscina.

come organizzare una festa in piscina

– L’elemento centrale della vostra festa è la piscina. Protagonista indiscussa, dovrà essere pulita e disinfettata per l’occorrenza. Le dimensioni poi sono da tenere in considerazione nella preparazione della vostra festa. Infatti, come è ovvio immaginare, essa terminerà con un bel “tuffo”, e se la piscina non è molto grande, è meglio evitare di invitare troppe persone per accalcarsi uno sull’altro. Se vivete  in un complesso residenziale, è consigliabile informarsi sul tempo massimo a disposizione e chiedere il permesso all’amministratore e informare con largo anticipo tutti i condomini.

– Poi sarebbe opportuno scegliere un tema per la festa. È vero che fare una festa in piscina è già a tema di per sé, tuttavia, una semplice festa di quest tipo, è stata vista e rivista. Aggiungere ulteriori idee all’evento, arricchendola con qualcosa in più, è un modo per renderla unica. Essendo una festa in piscina si può optare per un tema stile marino, per esempio “festa delle sirene”, oppure  “festa hawaiana” e cosi via, con la fantasia.

Creare una lista degli invitati, dando a tutti un preavviso di almeno 2 settimane. Acquistate in cartoleria un carnet di biglietti di invito, possibilmente somiglianti al tema scelto e iniziate e distribuirli. Ricordare della festa agli ospiti 3 o 4 giorni prima. Tenere le persone aggiornate, diminuirà le possibilità che qualcuno possa assentarsi. Una festa non è una vera festa se non c’è gente.

– Organizzate dei giochi da fare durante la festa che dovranno rispettare il tema e il senso della serata. Quindi procuriatevi  dei palloncini da poter riempire con acqua da “lanciare” a fine serata. Optate per i racchettoni, sfide a calcio balilla, mini tornei di palla a volo, ma anche giochi di società.  La scelta dei giochi dipende dallo spazio che avete a disposizione e dall’età e la confidenza che avete con gli ospiti. Non dimenticate di procurarvi delle sedie in plastica da giardino, o anche dei materassini a bordo piscina; inoltre torce contro le zanzare e insetti vari, ma anche tante candele alla cintronella o al geranio, che oltre a tenere lontane gli insetti, renderanno l’atmosfera molto romantica.

– Altro elemento importante per una buona riuscita della festa è il buffet da proporre: preparate tutto in anticipo, cibi freschi e facilmente digeribili, in previsione del bagno in piscina. Quindi oltre a patatine, salatini e noccioline varie, preparate dei mini panini, cubetti di torte salate alle verdure, pizzette etc…: rappresentano un classico immancabile alle feste. Non dimenticate una bella macedonia fresca con frutti di stagione, magari una cocomerata, che di sicuro sarà gradita dai vostri ospiti. Bibite a volontà. Per il dolce potete sempre optare per una bella crostata con frutta fresca di stagione o meglio ancora  gelati da mangiare tutti insieme a fine serata. Preparate il necessario in modo che ci sia cibo e divertimento a sufficienza per tutti. Essere super preparati ad essere ottimi padroni di casa è il segreto per la buona riuscita di una festa. Inoltre non dimenticate la musica in sottofondo che a fine serata potra trasformarsi in musica da discoteca.

Una vera festa in piscina non si conclude prima della mezzanotte e quando questa sarà scoccata, allora via i vestiti e tutti in piscina per fare il bagno! E dopo il bagno se volete organizzate una bella spaghettata in attesa di concludere al meglio la vostra festa in piscina. Buon divertimento, ma attenzione, non pianificate una festa in piscina senza controllare le previsioni meteo per la giornata. Non si può rischiare che tutto il duro lavoro e la preparazione siano stati tutti inutili!

Foto immagine in evidenza: tillate.com

 

Halong, nuovo violento ciclone categoria 3 minaccia Giappone

Tifone Halong, Giappone: nuova violenta calamità minaccia l’arcipelago nipponico, categoria 3

startup concorso 2015

Startup, finanziamenti ai giovani imprenditori con il concorso Superstarter