in

In spiaggia senza crema solare? Ecco la risposta in un video shock

Un’estate all’insegna del brutto tempo quasi in tutta l’Italia quella di questo 2014. Nei momenti in cui il sole spunta dalle nuvole però la maggior parte dei bagnanti approfitta per prendere la classica tintarella estiva.

raggi uv video

Per scongiurare il rischio di scottature e ustioni gli esperti consigliano di abbronzarsi consapevolmente. É buona abitudine infatti utilizzare un buon fattore di protezione per la pelle. Portare in spiaggia la crema solare è una forma di prevenzione obbligatoria per evitare danni a lungo termine quali irritazioni cutanee e melanomi.
I tanto temuti raggi ultravioletti sono un nemico invisibile che ci accompagna durante tutta la giornata e si fa più pericoloso durante il periodo delle vacanze quando il cielo è più sereno. Ogni tipo di pelle, dalla più chiara alla più scura, ha bisogno di un’adeguata cura contro le radiazioni nocive.

Precauzioni che conosce bene il videomakerThomas Leveritt, autore di un video shock diventato ormai virale in reteLeveritt ha filmato alcune persone fermate per strada, di qualsiasi età, etnia, senza distinzione di sesso con una telecamera a raggi UV.
Il risultato fa riflettere: il filtro ha rilevato le condizioni della pelle esposta al sole. Macchie e danni, normalmente non visibili a occhio nudo, sono stati smascherati dal video generando il panico tra le persone coinvolte nell’esperimento. Riuscirà questo scioccante filmato a far desistere anche i più accaniti fan dell’abbronzatura estrema? Forse…

Hanks sarà ancora Langdon

Tom Hanks torna a vestire i panni di Robert Langdon in “Inferno”

Scandalo Nsa: con un motore di ricerca spierebbe mail ed sms di tutti