in

Estate 2019, quali sono le destinazioni più economiche?

In vista dell’estate 2019, è il momento di scegliere la destinazione in cui trascorrere le vacanze. Con l’aiuto di Eden viaggi, andiamo alla scoperta di alcune delle mete più economiche su cui possiamo puntare, approfittando della bellezza di luoghi magici senza per questo essere costretti a spendere cifre astronomiche.

La Sardegna e il Golfo di Orosei

Si potrebbe cominciare dal Golfo di Orosei, in Sardegna: niente a che vedere con le coste più esclusive, che richiedono spese astronomiche, ma un compromesso eccellente tra la necessità di non svuotare il conto in banca e il desiderio di godere di panorami unici. Il mix perfetto tra natura incontaminata e archeologia, con le spiagge stupende ideali anche per le famiglie con bambini. Il consiglio è quello di non attendere l’alta stagione ma di provare a risparmiare scegliendo la prima settimana di luglio, approfittando dei voli low cost che arrivano allo scalo di Olbia, situato a circa 80 chilometri di distanza da Orosei.

L’isola di Malta

Ormai da diversi anni è noto come Malta rappresenti una destinazione perfetta per approfittare di un mare stupendo senza spendere molto. Nel cuore del Mediterraneo, non si è obbligati a svenarsi per trascorrere una o più settimane in un Paese che coniuga prezzi bassi e spiagge uniche, tra le quali spicca la Golden Bay, che deve il proprio nome alla sabbia dorata che la caratterizza. Vale la pena di concedersi una visita a La Valletta, cioè la capitale dello Stato, che l’Unesco ha inserito nella lista dei patrimoni mondiali dell’umanità. Anche nel mese di agosto, con le alte temperature, il clima non è mai afoso, grazie alla brezza del mare.

La Francia e Saint-Malo

Nel caso in cui si abbia voglia di andare via dall’Italia ma senza percorrere troppi chilometri, la Francia mette a disposizione un vasto assortimento di proposte: tra queste c’è la Bretagna, dove spicca la località di Saint-Malo, indicata in modo particolare per i gruppi di amici e per i ragazzi. Questa cittadina turistica vanta una storia lunga e articolata, ma al tempo stesso si presenta come una meta originale per delle vacanze in estate: il tratto di costa su cui si affaccia in passato era frequentato dai pirati. Anche a cavallo di Ferragosto, i prezzi di cui si può approfittare sono tutto sommato convenienti, e inoltre a metà mese va in scena La Route du Rock, un appuntamento di grande prestigio atteso da tutti gli appassionati di musica.

La Lombardia e Aprica

Tornando in Italia, ma privilegiando la montagna rispetto al mare, in provincia di Sondrio merita di essere scoperta la località dell’Aprica. Sperando che in agosto non ci siano acquazzoni improvvisi a rovinare il soggiorno, questa location lombarda, situata a una quota di 1.200 metri, è una delle perle della Valtellina e va incontro ai desideri di chi ama passeggiare tra i sentieri nei boschi o dedicarsi agli sport all’aria aperta. Per i più audaci il suggerimento è quello di puntare sul torrentismo o su altre discipline in grado di produrre scariche di adrenalina, come per esempio il canoeing, approfittando di corsi d’acqua freschi e incontaminati.

La Sicilia e Mazara del Vallo

Infine, l’ultima proposta da valutare non può che condurre in Sicilia, regione in cui l’offerta di strutture turistiche è così abbondante che si ha solo l’imbarazzo della scelta. A Mazara del Vallo, per esempio, non è difficile imbattersi in tariffe convenienti, sia per gli hotel che per i bed and breakfast, soprattutto se si tiene come riferimento il mese di luglio. L’aeroporto in cui si arriva è quello di Trapani, che è situato a una quarantina di chilometri di distanza; il vento locale è perfetto per gli appassionati di windsurf e kitesurf.

Meghan Markle ha partorito, a chi somiglia il Royal Baby? Spuntano le foto di lei da bambina

Recoaro, cigno viene ucciso a bastonate: la sua compagna si lascia morire