in

Estate: “agritrainer” sulle spiagge italiane svelano l’abbronzatura salutistica

Sulle spiagge italiane fanno capolino per la prima volta gli “Agritrainer” della frutta. Professionisti della frutta e verdura che rivelano come consumare alimenti della dieta mediterranea, necessari per la salute contro la calura estiva acquistandoli in modo conveniente, conservandoli e utilizzandoli senza sprecarne. Gli agritrainer insegneranno le qualità caloriche, salutistiche ed abbronzanti delle tante diversità degli alimenti.maschera alla frutta

La Coldiretti ha lanciato una nuova ed originale campagna per distribuire gratis nelle piazze e nelle spiagge italiane duecentomila pesche, susine ed altra frutta. Saranno offerte pure notizie utili per non sprecare la frutta troppa matura “i mille modi per preparare delle ottime marmellate casalinghe o maschere di bellezza”. In particolare l’organizzazione degli agricoltori consiglia: la maschera rigenerante e nutriente alla pesca, con semplice aggiunta di miele, latte e farina.

Per ottimizzare la tintarella è stata ideata, la “top ten” della frutta e della verdura ad alto concentrato della vitamina A, responsabile della produzione della melanina che dona il classico colore scuro all’epidermide. Nella classifica al primo posto, le carote, al secondo il radicchio, al terzo le albicocche. Secondo gli esperti alimenti che aiutano ad affrontare al meglio l‘estate sono anche insalate, meloni, peperoni, pomodori, pesche e cocomeri. La promozione del consumo della frutta e della verdura passa anche dall’insegnare ai genitori nel presentare in modo allegro e accattivante la frutta estiva, mentre per gli adulti nel salento è stato sperimentato il primo “Agribeach” d’Italia, un orto sulla spiaggia da cui raccogliere ortaggi e frutti per agriaperitivi.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

persone colpite da eritema lago Brescia

Brescia: colpiti da eritema dopo un tuffo nelle acque del lago

Matt Bomer

Matt Bomer campione di sincerità: “50 sfumature? Mai letto”