in

Estratto di Geranio: inibisce l’HIV-1

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) più di 35 milioni di persone nel mondo sono infettate dal virus dell’immunodeficienza umana(HIV), la maggior parte con il virus dell’immunodeficienza umana di tipo 1 (HIV-1).

Senza cure, l’HIV distrugge il sistema immunitario e provoca la sindrome da immunodeficienza acquisita (AIDS), che è una malattia mortale.

Gli scienziati dell’Helmholtz Zentrum Munchen, in Germania, hanno dimostrato che gli estratti di radice della pianta medicinale Sidoides Pelargonium (geranio) contengono composti che attaccano le particelle umane del virus dell’immunodeficienza di tipo 1(HIV-1) e impediscono la replicazione del virus.

Un team guidato da Markus Helfer e Ruth Brack-Werner ha dimostrato che estratti di piante di geranio proteggono il sangue e le cellule immuni dalle infezioni da HIV-1, bloccando l’attacco di particelle virali e impedendo così al virus di invadere le cellule sane. Analisi chimiche hanno rivelato che l’effetto antivirale degli estratti di geranio è mediato da polifenoli.

Gli autori dello studio affermano che: “Sulla base dei nostri dati, proponiamo che l’estratto della pianta di geranio rappresenta un candidato valido per lo sviluppo di un farmaco scientificamente validato contro l’HIV-1. La terapia potrebbe avere una modalità di azione diversa e complementare agli attuali farmaci in uso”.

Seguici sul nostro canale Telegram

Dieta e Sonno: come influiscono sulla longevità?

anticipazioni amici 13

Amici 13, la lezione di Pierluigi Diaco: Sanremo 2014 fra canzoni e polemiche sui talent