in ,

Euro 2016 in tv: Rai e Sky hanno finalmente trovato l’accordo

Mancano meno di 4 mesi alla cerimonia di inaugurazione di Euro 2016 in Francia. Rai e Sky hanno finalmente risolto la questione dei diritti tv per l’importante manifestazione continentale. Un accordo che giunge inaspettato, in quanto le posizioni della Rai e dell’Uefa sembravano essersi cristallizzate. La tv pubblica di Stato offriva 50 milioni di euro per trasmettere tutte le partite di Euro 2016, mentre l’Uefa ne richiedeva esattamente il doppio.

Le prime indiscrezioni tra le piattaforme Rai Sky parlano di una spartizione della manifestazione: alla Rai andranno 23 partite di Euro 2016 (comprese tute le partite degli Azzurri, semifinali e finale), mentre Sky trasmetterà tutti i 51 match ma esclusivamente in modalità pay tv. Testimonianza del disinteresse da parte di Sky per le manifestazioni brevi a causa degli eccessivi costi dei diritti tv.

Ricordiamo che Euro 2016 sarà la prima manifestazione continentale allargata a 24 squadre. L’Italia è stata inserita nel Gruppo E insieme a Belgio, Svezia e Repubblica d’Irlanda. Gli Azzurri esordiranno a Euro 2016 il 13 giugno alle 21 contro il Belgio a Lione. Il 17 giugno alle ore 15 l’Italia se la vedrà con la Svezia a Tolosa, il girone si chiuderà il 22 con Italia – Irlanda a Lille.

 

caso loris compleanno

Loris Stival ultime notizie: indagato il nonno paterno Andrea Stival

Roma 2024 candidatura Olimpiadi 2024

Roma 2024, presentazione del dossier: Malagò: “Le strutture di Tor Vergata valorizzeranno l’area”