in ,

Euro 2016, Italia non sarà testa di serie, chi rischia?

Con la vittoria sulla Norvegia l’Italia chiude in bellezza il girone H a 24 punti ma non sarà testa di serie, visto il successo del Belgio sull’Israele – bensì in seconda fascia al sorteggio dei gironi di Euro 2016 che si terrà il 12 dicembre a Parigi: Tradotto: nella fase finale di Euro 2016 gli azzurri avranno un girone teoricamente ostico. La striscia d’imbattibilità dell’Italia nelle qualificazioni si allunga a 50, eppure ciò non permette di accedere come testa di serie.

Con l’Italia fa festa la Croazia che vincendo a Malta ringrazia gli azzurri per aver fermato la Norvegia e si qualifica anch’essa direttamente a Euro 2016: vanno avanti le due squadre favorite nel girone. Nell’urna 1 – quella delle nazionali di prima fascia – ci sono già cinque squadre: Spagna campione in carica, Francia – Paese ospitante – di diritto, Germania, Inghilterra e Portogallo in base al Coefficiente Uefa per nazionali.

La convincente prova dell’Italia contro una Norvegia che si giocava l’accesso diretto a Euro 2016 fa ben sperare: la rimonta azzurra – nonostante la qualificazione sia già stata acquisita – è dimostrazione di una squadra di carattere, agguerrita, con grande forza d’animo, a immagine e somiglianza del proprio allenatore: non sarà testa di serie ma il ct Conte ha costruito un gruppo su basi solide che tutti vorrebbero evitare.

Rush facebook

Programmi Tv oggi, mercoledì 14 ottobre: Rush e Squadra antimafia 7

Motori, le 10 auto più lussuose del 2015: ecco la speciale classifica