in ,

Euro 2016: la Top 11 degli Under 21

Tutte le nazionali hanno divulgato la lista dei ventitré convocati. Molti i giovani presenti, tanti talenti, alcuni giocheranno addirittura titolari, altri invece cercheranno di scardinare la concorrenza puntando sulla freschezza e sulla tecnica. Abbiamo stilato la Top 11 dei calciatori Under 21 presenti ad Euro 2016, un team che potrebbe competere alla pari con tutte le altre nazionali.

Sergio Rico: ogni squadra ha il suo fuori quota, in assenza di un estremo difensore Under 21, il terzo portiere della Spagna prende posto all’interno di questa speciale formazione.

Bellerin: terzino destro, veloce e già con molta esperienza. Anche lui spagnolo, milita fra le fila dell’Arsenal.

Denayer: difensore centrale del Belgio, avrà il compito, ma soprattutto l’onore, di sostituire Vincent Kompany, infortunatosi alla fine del campionato.

Kimmich: difensore centrale che all’alternanza può agire anche da mediano davanti alla difesa. Il tedesco potrebbe presto diventare un pilastro del Bayern Monaco.

Jordan Lukaku: fratello di Romelu Lukaku, è uno dei terzini sinistri più forti fra gli Under 21.

Alli: il centrocampista inglese quest’anno ha impressionato in Premier League con la maglia del Totthenam.

Kovalenko: centrocampista offensivo ucraino, gioca nello Shaktar Donestk e potrebbe partire da titolare anche ad Euro 2016.

Coman: Non ha bisogno di presentazioni, trequartista molto talentuoso, la Juventus sta ancora rimpiangendo il giorno che l’ha ceduto al Bayern Monaco.

Sterling: ala sinistra dell’Inghilterra e del Manchester City, Under 21 ma il suo cartellino si aggira già intorno ai cinquanta milioni.

Martial: ala sinistra della Francia, gioca nell’altra squadra di Manchester, lo United, e contende un posto da titolare a Payet.

Rashford: sicuramente è la sorpresa di questo Euro 2016, difficilmente troverà spazio con Kane e Vardy, ma per lui è un trionfo già essere lì accanto a loro

Written by Vincenzo Mele

Nato a Napoli il 13 Agosto 1996, si è diplomato al Liceo Classico Adolfo Pansini, in Napoli. Attualmente frequenta la facoltà di Lettere moderne all'Università Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei giornalisti della Campania. Si occupa di sport, tv e gossip.

Muhammad Ali morto, quando Will Smith divenne famoso con “Alì” [VIDEO]

Dove vedere Juventus Roma

Dove vedere Juventus – Roma: ora diretta tv, streaming gratis Finale Primavera