in

Eurolega Basket, Milano buona la prima: vittoria da brividi

Inizia col brivido l’avventura di Milano in Eurolega. L’Olimpia parte col piede giusto piegando (99-97) il Maccabi Tel-Aviv ma ha dovuto soffrire fino all’ultimo secondo per portare a casa i primi due punti. A decidere la sfida, di fatto, è stato McLean che ha stoppato a fil di sirena il tap-in di Landesberg che avrebbe trascinato la contesa al supplementare. Ottima, comunque, nel complesso la prova della squadra di Repesa che ha chiuso con ben 5 uomini in doppia cifra (Hickman 22, Macvan 18, Raduljica 15, Gentile 12, Dragic 11), rendendo vana, sul fronte opposto, la grande serata di Goudelock (27 punti) e Smith (18 punti e 7 rimbalzi).

A fine partita gioia a metà per coach Repesa che ha dichiarato in sala stampa: “L’importante era importante vincere e tutti hanno dato un buon contributo malgrado qualcuno sia ancora un po’ indietro fisicamente. Sono orgoglioso perché abbiamo portato tanti giocatori in doppia cifra. I 29 assist dicono che abbiamo giocato di squadra ma in difesa dobbiamo fare meglio perché sappiamo farlo. Nelle nostre regole quando prendiamo canestro dobbiamo giocare controllato per non far prendere ritmo agli avversari. Gli assist dicono che abbiamo eseguito bene il nostro compito. Stasera ci è anche mancato Sanders che era perfetto contro i loro 4 ma siamo riusciti a coprire la posizione che mi preoccupava di più con quelli che avevamo”.

pomeriggio 5 anticipazioni

Pomeriggio 5 Anticipazioni 14 ottobre 2016, ultime notizie di cronaca in Italia

the pooh

Winnie The Pooh compleanno, l’orsetto spegne 90 candeline