in

Europa League: RNK Spalato-Torino 0-0 partita noiosa e fallosa

In casa dell’Rnk Spalato, i Granata hanno affrontato la gara d’andata dei playoff. Sin dai primi minuti la partita è stata molto combattuta con diverse azioni fallose. I padroni di casa hanno dato vita ad azioni pericolose e la difesa del Torino è riuscita a liberarsi con fatica. All’8’ c’è stato un fallo al limite dell’area dell’Rnk, il Torino ha preteso un calcio di rigore ma l’arbitro ha preferito per un calcio di punizione, tirato da Bovo ma la palla è finita troppo alta. Al 20’ i Granata cercano di accelerare il ritmo ma poco dopo l’Rnk è pericoloso nella fase d’attacco. La difesa del Toro viene presa in contropiede ma l’attaccante croato ha deviato sul fondo. I primi 45’ con l’aggiunta dei minuti di recupero della partita RNK Split – Torino sono terminati sullo 0-0. UEFA Europa League partite

È ripreso il match! Al 48’ l’attaccante del Torino Larrondo ha avuto una grande occasione ma non riesce a realizzare. Sia Emiliano Moretti del Torino che Mate Bilic dell’RNK Split conquistano calci di punizione. Al 56’ è fallito il tentativo di Kamil Glik del Torino che con un colpo di testa da centro area va fuori bersaglio sulla destra. La squadre sono entrambe molto fallose agendo come era successo nel primo tempo. Al 68’ sostituzione per il Torino: Fabio Quagliarella entra al posto di Paulo Barreto. Al 69’ viene parato un gran tiro di destro di Mate Bilic dell’RNK Split: miracolo del portiere granata Padelli! Il Torino, prima Fabio Quagliarella e poi Marco Benassi tirano in porta ma vengono intercettati. All’83’ Rugasevic ha ricevuto un cartellino giallo per un fallo da dietro su Quagliarella mentre Omar El Kaddouri del Torino è ammonito per un bruttissimo fallo. Milos Vidovic dell’RNK Split all’88’ è ammonito per un fallaccio. Al 90’ il Torino ha reclamato un altro rigore ma l’estremo difensore croato esce con decisione su Larrondo e gli prende il pallone. Dopo tre minuti di recupero il match tra Rnk-Torino termina sullo 0-0

Nuove tendenze autunno 2014 inverno 2015 stile etnico Emilio pucci, Etro, Custo barcellona, Kontatto Stella Jean

Moda autunno 2014-inverno 2015: stile etnico e tradizioni messicane

fotocamere impermeabili

Le cinque migliori fotocamere compatte subacquee del momento, agosto 2014