in

Europa League Torino – RNK Spalato 1-0: El Kaddouri regala la qualificazione ai granata

Il Torino era chiamato alla prova di maturità e alla vittoria e non ha deluso; i granata di Giampiero Ventura hanno regolato 1-0 i croati del RNK Spalato, ottenendo così una storica qualificazione alla fase ai gironi di Europa League. Il Toro ha interpretato la partita al meglio, partendo forte e cercando di controllare gli avversari; i granata si sono resi pericolosi già dai primi minuti con il giovane Benassi, anche se il vero mattatore del match è stato El Kaddouri, autore tra l’altro del goal che ha deciso il match: è il 21′ quando Ibriks commette fallo di mano in area, per l’arbitro Sidiropoulos non ci sono dubbi è calcio di rigore.  Darmian alla Juventus

L’ex Napoli si presenta dagli 11 metri con freddezza, liquidando la pratica del penalty con personalità e portando avanti i suoi; la reazione dei croati non si fa attendere ma il Torino è bravo a reggere l’urto e a sfiorare il raddoppio in chiusura di tempo con Quagliarella che mette di poco a lato. Il secondo tempo prosegue sulla falsa riga del primo con il Toro che parte subito forte e l’RNK che vive di sfuriate.

L’unica vera occasione per gli ospiti capita sulla testa di Bilic che però spara alto, con Padelli comunque pronto ad intervenire; dopo 6′ di recupero finisce il match dell’Olimpico con i tifosi granata in festa per la qualificazione, in attesa di capire quale sarà la sorte di Alessio Cerci e quali saranno le mosse sul mercato di Cairo in questi ultimi giorni.

Europa League Inter – Stjarnan 6-0: risultato tennistico a San Siro

Lavezzi

Calciomercato Inter news: Bonaventura, Biabiany e il sogno Lavezzi