in ,

Europei nuoto Berlino 2014, tuffi: Tania Cagnotto conquista la medaglia d’oro

Ottimo esordio per Tania Cagnotto che agli Europei di nuoto di Berlino 2014 ha conquistato la medaglia d’oro nella gara del trampolino da un metro conquistando ben 289,30 punti. Al secondo posto si è posizionata la russa Kristina Ilinykh con 288,55 punti e al terzo posto la tedesca Tina Punzel con 286,70 punti.  Ad un passo dal podio, con 285, 50 punti si è posizionata l’altra italiana in gara, Maria Marconi.

europei nuoto berlino 2014

Per Tania Cagnotto, che è riuscita a riagganciare il vantaggio conquistato all’ultimo tuffo, dopo una piccola sbavatura, al contrario della collega Marconi che, invece, si è giocata la medaglia con una piccola imperfezione proprio sul finale di gara, è la ventesima medaglia agli Europei, un vero e proprio record. In tutto l’atleta azzurra ha guadagnato tredici ori, tre argenti e quattro bronzi passando da Madrid 2004 e Eindhoven 2008 e finendo, almeno per ora, a Berlino 2014.

Subito dopo la vittoria la Cagnotto ha commentato l’oro dicendo: “Non riesco mai a far star tranquillo chi guarda la gara, e neanche me stessa. L’errore non me lo aspettavo ed ho dovuto fare il tuffone alla fine”, aggiungendo: “Ci sono rimasta male – aggiunge – per Maria Marconi, ho visto che era stata al secondo posto per tutta la gara ed ero felicissima: io prima, e convinta di vedere lei seconda. Invece non era neanche sul podio e mi dispiace veramente, sembra quasi una disgrazia”. Ora l’attesa si fa anche più spasmodica per le altre gare che la vedono coinvolta. L’Italia del nuoto spera che il medagliere azzurro possa quindi arricchirsi di altri riconoscimenti.

Sciacca, Agrigento, infermiere trovato morto ospedale "Giovanni Paolo II"

Sciacca: infermiere trovato morto in ospedale, sospetto caso di malasanità

Primo matrimonio omosessuale tra due donne a Mosca