in

Europei Under 21 Top 11 2° giornata: quattro nazionali in campo

Ieri si è chiusa anche la 2° giornata degli Europei Under 21. Un disastro per l’Italia, che dopo la sconfitta con la Repubblica Ceca adesso deve sperare in un miracolo per passare il turno. Bene come al solito GermaniaSpagna, potenziali vincitrici di questo torneo. Si risvegliano l’Inghilterra e – ahinoi – la Repubblica Ceca, crollo per il Portogallo. L’ultima giornata sarà decisiva per decretare le altre tre finaliste che si aggiungeranno alla Spagna, già sicura del primo posto nel girone B. Salvo sorprese, le semifinali dovrebbero essere Inghilterra-Portogallo e Spagna-Germania.

Europei Under 21 top 11 2° giornata: i migliori in ogni ruolo

POLLERSBECK – Il portiere della Germania è l’unico a non aver subito gol fino ad adesso. Contro la Danimarca è stato protagonista di due ottime parate che hanno spento le speranze degli avversari.

KEMPF – Se la nazionale tedesca è ancora imbattuta, molto lo deve anche ai suoi difensori, fra cui l’espertissimo centrale del Friburgo. Contro la Danimarca è andato in rete con un bellissimo gol.

MAWSON – Ha riacceso le speranze dell’Inghilterra dando il via alla rimonta. Buona prestazione anche in fase difensiva.

LUFTNER – Sempre preciso in difesa tranne in occasione del gol di Berardi, dove non si capisce con il compagno di reparto Simic. Nel finale sale in cattedra con un gol da cineteca, complice anche la disattenzione di Donnarumma.

BELLERIN – Prestazioni come queste ci fanno capire il motivo per il quale sia un uomo mercato. Sempre presente sia in fase difensiva sia soprattutto in fase offensiva. Fa da supporto alla squadra entrando nelle principali azioni pericolose.

SAUL – Ormai non abbiamo più termine per descrivere questo calciatore… Nella prima giornata il gol più bello era stato quello del suo compagno di squadra Asensio, adesso conquista lui l’alloro con un gol da vero fenomeno. Sarà sicuramente uno dei migliori calciatori del torneo.

WARD PROWSE – Finalmente si vede anche lui, lo stavamo aspettando. Il cambio di gioco istintivo, da vero regista, per il secondo gol dell’Inghilterra ci fa capire come nel calcio siano fondamentali calciatori come lui. Adesso è pronto per portare la sua nazionale alla qualificazione.

REDMOND – Altro protagonista nella vittoria della nazionale inglese, il suo gol è stato decisivo per la conquista dei tre punti. Prestazione sicuramente migliore rispetto alla prima giornata.

TRAVNIK – E’ stato la spina nel fianco degli azzurri, ha giocato tra le linee e non l’hanno mai preso. Realizza il gol del vantaggio e conduce il contropiede per il 2-1 che stende gli azzurrini. Prestazione da grande calciatore. Forse il migliore di questa giornata.

SANDRO – Finalmente sale in cattedra anche la punta della Spagna, anche perchè gli esterni avevano fatto già molto. E’ uno dei migliori centravanti di questo torneo e la nazionale iberica ha bisogno dei suoi gol.

SELKE – Stesso discorso dell’attaccante spagnolo, i suoi gol sono fondamentali per la Germania. Ottimo anche l’assist per il terzo gol.

Europei Under 21 Flop 2° giornata: male gli azzurrini

Nei flop della 2° giornata potrebbero rientrare quasi tutti gli azzurrini, ad eccezione forse di Berardi, Ferrari e Chiesa. Male Petagna, malissimo Rugani, sbaglia molto – e l’ha ammesso – anche il ct Di Biagio. Un altro giocatore in ombra nella seconda giornata è stato Renato Sanches, da lui ci aspettiamo prestazioni migliori in partite importanti come queste. Continua a far disastri il portiere della Polonia.

Written by Vincenzo Mele

Nato a Napoli il 13 Agosto 1996, si è diplomato al Liceo Classico Adolfo Pansini, in Napoli. Attualmente frequenta la facoltà di Lettere moderne all'Università Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei giornalisti della Campania. Si occupa di sport, tv e gossip.

omicidio a torino

Dottoressa sgozzata a Teramo news: fermato un uomo

Firenze Rocks 2017 date, orario, apertura cancelli, scaletta, cantanti, line-up completa