in

Europei volley maschile 2015, Italia – Russia 3 – 0: Magica Italia! Abbattuto il muro russo, gli azzurri volano in semifinale

Colpiti e affondati. L’Italia, nella partita valida per l’accesso alle semifinale, abbatte il muro russo con un netto 3-0 (25-20 25-19 25-19). La Russia campione d’Europa in carica viene sbriciolata dalla compagine azzurra in una forma smagliante.

Splendida la prova di Ivan Zaytsev, un martello inarrestabile. Lo Zar abbatte e riabbatte la difesa russa, con giocate d’alto livello. La regia magistrale ed intelligente del giovane Giannelli ha fatto venire il mal di testa agli avversari russi, che poche volte sono riusciti a leggere le intenzioni dell’alzatore italiano. L’Italia si rifà dunque della sconfitta con la Francia, e con la forza e la determinazione si va a prendere questa semifinale europea. L’Inizio degli azzurri è disarmante, pronti via e Italia a +10. Nel primo set il risultato di 20-10 in favore di Blengini e i suoi lasciano di stucco tutti, ma l’Italia è questa, carattere e tecnica, una combinazione vincente che potrebbe portare questa nazionale molto lontano. Nel secondo set l’interruttore russo sembra essere ancora spento, l’Italia lotta su ogni pallone, memorabile prova anche di Juantorena che colpisce senza sosta la difesa russa. Nel terzo set, con l’Italia avanti 2-0, la Russia non c’è più, ci prova e ci riprova ma i troppi errori e l’incredibile prestazione di lucidità degli azzurri costringono i campioni d’Europa in carica all’abdicazione.

L’appuntamento è dunque sabato contro la Slovenia di Andrea Giani, memorabile di una prova storica contro la Polonia, battuta per 3-2, per la semifinale a Sofia.

lionel messi narcotrafico

Lionel Messi narcotraffico: il fratello Matias a cena con i narcos, altri guai per la “Pulce”

Grande Fratello 2015 facebook

Grande Fratello 2015 anticipazioni quarta puntata del 15 Ottobre 2015: proposte indecenti per tutti?