in ,

Eurovision 2017 Finale, il Presidente dell’Ucraina non si presenta dopo le bombe nell’Est

Eurovision 2017 finale, niente presenza per il presidente ucraino Petro Poroshenko: il primo ministro ucraino ha cancellato la sua partecipazione alla finale dell’Eurovision che si svolge a Kiev dopo la notizia della granata che ha ucciso quattro civili nella regione di Donetsk, nell’Est separatista.

“A causa dei bombardamenti a Avdiyvka e della morte di civili, ho preso la decisione di annullare la mia presenza alla finale dell’Eurovision”, ha scritto Poroshenko sulla sua pagina Facebook. Secondo le autorità filo-Kiev nella regione, i separatisti hanno lanciato una granata nell’abitazione dove sono morti quattro civili.

Intanto, proprio all’Eurovision 2017 ha cantato pochi minuti fa Francesco Gabbani con la sua Occidentali’s Karma: il cantante di Massa Carrara ha conquistato il pubblico europeo ed entusiasmato i “tifosi” di casa che, però, non possono votarlo come previsto dal regolamento.

U2 Tour Italia 2017

U2 Joshua Tree Tour 2017 scaletta: la setlist completa della data zero

Morto Oliviero Beha

Oliviero Beha è morto: il giornalismo italiano perde il suo Zorro