in ,

Eutanasia: Brittany Maynard ammalata di cancro al cervello ha deciso di morire il primo novembre

Al giornale People Brittany Maynard, racconta la sua vicenda di giovane donna a cui nel gennaio scorso, ad appena un anno dal suo matrimonio, le è stato diagnosticato un cancro al cervello. Per cercare di salvarle la vita i medici l’hanno sottoposta ad una craniotomia parziale asportandole una parte del lobo temporale. L’intervento è andato bene, le avevano dato più di dieci anni di vita, ma poi, ad aprile scorso il tumore è ricomparso trasformandosi in uno più aggressivo che non le darà scampo.

Brittany maynard il giorno delle nozze

La diagnosi infausta ha fatto decidere a Brittany di voler accedere alla possibilità della morte medicalmente assistita. Vivendo a San Francisco per la ragazza sarebbe stato impossibile morire in questo modo perché non è previsto da nessuna legge della California, quindi tutta la sua famiglia si è trasferita in Oregon, uno dei cinque Stati dove è possibile l’eutanasia, in base alla “Death with Dignity Act”, la legge che permette di morire con dignità. Per assecondare la straziante decisione il marito di Brittany Maynard, il quarantaduenne Dan Diaz, ha dovuto prendere un permesso dal lavoro e trovare una nuova casa in Oregon, dove si è trasferito insieme ai genitori di Brittany e al loro cane. La giovane avrebbe anche deciso il giorno in cui morire il primo di  novembre, dopo avere festeggiato il compleanno del marito che è il 26 ottobre.

Maynard sta utilizzando le ultime settimane della sua vita per aiutare altri nella sua stessa situazione, attraverso “Compassion & Choices”, un’organizzazione di tutela dei malati terminali in California, Colorado, Connecticut, Massachussets e New Jersey. Ha anche creato il “Fondo Brittany Maynard” per ottenere risorse per la morte con dignità negli altri Stati. Non mancano le preoccupazioni di ordine morale e religiose degli oppositori al suicidio medicalmente assistito. In realtà Brittany ha ancora la possibilità di cambiare idea, ma pensa che non lo farà.
http://youtu.be/W0eVum0weKg

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

Totti capitano della Roma

Ultime notizie Roma, Totti si racconta: “Io privilegiato ed entusiasta”

Inter-Fiorentina highlights Serie A

Calciomercato Inter ultimissime: Icardi nel mirino dell’Atletico Madrid