in , ,

Eventi Capodanno 2017 Europa: le tradizioni del 31 dicembre a Berlino, Lisbona, Praga e Parigi

Eventi Capodanno 2017 in Europa: quali sono le migliori città in cui trascorrere il 31 dicembre? Abbiamo selezionato alcuni degli eventi principali in programma a Berlino, Lisbona, Praga e Parigi che – oltre a farvi divertire – vi permetteranno anche di entrare a contatto con le tradizioni più tipiche di ogni Paese europeo.

Manca meno di un mese all’ultimo giorno dell’anno e – oltre ai tradizionali bilanci – è anche tempo di scegliere la meta per trascorrere al meglio la lunga notte del 31 dicembre. Se l’Italia offre numerosi eventi nelle maggiori città, la nostra redazione ha pensato anche a tutti coloro che vogliono approfittare delle giornate di festa per esplorare una delle principali capitali europee. Quali sono allora i migliori eventi di Capodanno 2017 organizzati a Berlino, Lisbona, Praga e Parigi?

Berlino

Il Capodanno 2017 ma, in generale, il 31 dicembre a Berlino è uno degli appuntamenti più attesi soprattutto dagli under 35 d’Europa. La capitale tedesca, infatti, è una capitale dinamica, innovativa, amante delle sperimentazioni e quindi molto attraente per i più giovani. Ma come trascorrere la notte del 31 dicembre a Berlino? La stragrande maggioranza dei berlinesi – circa 2 milioni ogni anno – si ritrova a festeggiare alla Porta di Brandeburgo. Definito da molti il Capodanno più grande del mondo, si festeggia lungo i due chilometri che uniscono il monumento simbolo della città – la porta citata in precedenza – alla Siegessäul, la Colonna della Vittoria. Lungo questo tratto della città vengono allestiti stand tradizionali, enogastronomici ed organizzati spettacolo di intrattenimento e musicali: a partire dalla Mezzanotte, inoltre, la Piazza sotto la Porta di Brandeburgo si trasforma in una discoteca a cielo aperto che intrattiene il suo pubblico sino all’alba del primo giorno del nuovo anno.

Lisbona

Il Capodanno 2017 a Lisbona, a differenza di Berlino, è perfetto per qualsiasi tipo di viaggiatore. Nella capitale del Portogallo i festeggiamenti principali del 31 dicembre si svolgono nel quartiere Baixa de Lisboa ed, in particolare, a Praça do Comércio. La piazza diventa infatti teatro del grande concerto di Capodanno in attesa dello spettacolo pirotecnico che viene messo in scena nel molo limitrofo di Cais das Colunas: se ammirare i fuochi d’artificio dalla Baixa è uno degli appuntamenti più attesi dai cittadini di Lisbona, ammirarli dalla piattaforma ancorata a 250 metri dalla banchina nel mezzo del fiume Tago è sicuramente uno dei momenti più suggestivi della serata.

Praga

Il Capodanno 2017 a Praga è sicuramente uno dei più suggestivi d’Europa. La magia che caratterizza questa capitale europea, infatti, il 31 dicembre viene anche alimentata dai tradizionali festeggiamenti che fanno confluire buona parte degli abitanti di Praga nel centro della città. Tra freddo, musica e festeggiamenti i turisti e i praghesi attendono la Mezzanotte nel quartiere della Città Vecchia, in lingua ceca Staré Město: allo scoccare del nuovo anno – annunciato dal celebre orologio astronomico della città – ha inizio il tradizionale spettacolo pirotecnico.

Parigi

Il Capodanno 2017 a Parigi, come sempre, è uno dei più eleganti, tradizionali ma anche romantici d’Europa. Dopo il tradizionale cenone di fine anno – in famiglia o nei locali – i parigini sono soliti ritrovarsi nelle principali piazze e vie della città per scambiarsi gli auguri in attesa del nuovo anno. In particolare, le mete più ambite sono l’Avenue des Champs-Elysées e la zona tra Trocadero e Campo di Marte: se nel celebre viale parigino si ritrovano tutti coloro che attendono la Mezzanotte per ammirare lo spettacolo di luci e video proiettato sul maestoso Arco di Trionfo, nella celebre zona monumentale si reca chi attende lo scoccare del nuovo anno per ammirare la Tour Eiffel completamente illuminata.

Polizia di Stato, Nuova Alfa Romeo Giulia Veloce e Jeep Renegade: caratteristiche e foto

BELEN RODRICUEZ TRA STEFANO DE MARTINO E ANDREA IANNONE

Belen Rodriguez: tra Stefano De Martino e Andrea Iannone, a chi sono dirette le dediche sul web?